Escursionismo e amore per la montagna: è nata la sottosezione CAI di Novellara

Lo scopo del nuovo gruppo è quello di avvicinare, attraverso l’escursionismo in tutte le sue forme, alle meraviglie della montagna.
cai novellara

Il C.A.I. (Club Alpino Italiano) è la più antica associazione alpina, costituita il 23 Ottobre 1863 a Torino (proprio quest’anno ha festeggiato i 150 anni) – anche se si può affermare che la sua fondazione ideale sia avvenuta il 12 Agosto dello stesso anno, durante la celeberrima salita al Monviso ad opera di Quintino Sella, Giovanni Baracco, Paolo e Giacinto di Saint Robert.
Il Club Alpino Italiano è una libera associazione che ha per scopo, come recita l’art. 1 dello statuto, “l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale”.
Attualmente l’Associazione conta a livello nazionale:

  • 316.000 soci circa
  • 496 sezioni
  • 340 sottosezioni
  • 737 rifugi alpini
  • 39 delegazioni di soccorso alpino

Doverosa questa piccola presentazione che vuole testimoniare l’impegno e il desiderio dei soci CAI di Novellara nel diffondere la conoscenza e l’avvicinamento alla montagna attraverso la pratica dell’escursionismo, cercando di educare tutti coloro che la effettuano a fruire in modo corretto e completo di tutti i benefici che ne derivano.
Con la delibera della Sede Centrale del CAI di Milano dal 1 Novembre 2013 è nata ufficialmente la nuova sottosezione CAI di Novellara.
L’idea è nata da un gruppo di appassionati che da ormai qualche anno organizzano iniziative e manifestazioni legate alla frequentazione della montagna. L’impegno fin dall’inizio è stato quello di organizzare gite escursionistiche ed alpinistiche, far conoscere ed amare la montagna e la sua cultura, rispettare l’ambiente e la natura. Vista la numerosa partecipazione e il sempre maggiore interesse destato per le iniziative, oltre al fatto che in passato, dal 1984 al 1997 era già attiva la sottosezione, si è pensato di fare richiesta ufficiale per la costituzione della nuova sottosezione in modo da riunire gli appassionati locali per vivere, conoscere, amare e difendere quel patrimonio inestimabile che sono le nostre montagne.
Con l’Assemblea dei soci (attualmente circa 70) di Giovedì 14 Novembre e le relative elezioni è stato nominato il Consiglio Direttivo per il triennio 2013-2016 composto da 7 soci.
I componenti del Consiglio sono: Calzetti Graziella, Iotti Lauro, Lodini Giampiero, Lusuardi Giordano, Pirondini Alessandro, Tondelli Davide, Veroni Francesco.
Il Consiglio ha poi provveduto alla nomina del Presidente di Sezione, Giordano Lusuardi e della Segretaria, Graziella Calzetti.
Le finalità che si propone la nuova sottosezione sono quelle di promuovere la conoscenza e la pratica dell’alpinismo in tutte le sue forme (escursionismo, trekking, scialpinismo, ciapsole, ecc.) nonchè quella di ogni altra pratica sportiva dilettantistica legata alla frequentazione della montagna e di tutte le attività didattiche ad essa connesse.
Promuovere e sostenere, attraverso l’esclusivo perseguimento delle finalità statutarie, iniziative ed attività di solidarietà e utilità sociale attraverso la frequentazione della montagna. La sottosezione si è resa disponibile per curare e mantenere in efficienza bivacchi, sentieri ed altre opere alpine (a tal proposito c’è l’idea di aprire un sentiero CAI nelle  Valli di Novellara, territorio sotto tutela ambientale). Vuole inoltre promuovere attività culturali per la conoscenza storica ed antropologica del territorio montano, particolarmente quello del nostro appennino. Per la prossima primavera è prevista l’organizzazione di serate culturali con alpinisti, storici, fotografi di montagna, studiosi ed esperti di flora, fauna ed ambienti montani.
L’ambito e il territorio sul quale la nuova sottosezione si propone di svolgere la propria attività, secondo quanto previsto dallo Statuto CAI, è la fascia di zona che comprende i Comuni di Novellara, Campagnola, Fabbrico, Rolo e Reggiolo.
Già completato il ricco programma di escursioni per l’anno 2014 che vedrà uscite sulla neve, escursioni con l’accompagnamento di storici che ci guideranno sui sentieri della grande guerra (proprio il prossimo anno ricorrerrà il centenario dell’inizio della Prima Guerra Mondiale), trekking in quota e tanto altro.
La sede della sottosezione sarà aperta il 2° e 4° Venerdì del mese dalle ore 21.00. E’ già attivo il sito www.cainovellara.wordpress.com dove si potranno “gustare” le foto delle varie escursione e trovare tutte le informazioni utili alla vita della sottosezione.

Lusuardi Giordano

Simonazzi - speegomma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...