Sistema di allertamento Gastone, un incontro per informare

Schermata 2018-05-22 a 10.39.59

Novellara, 22 maggio 2018 – Gastone è il sistema di allertamento dell’Unione Bassa Reggiana, che permette alla cittadinanza, previa registrazione, di essere informata tramite sms e chiamate in caso di gravi calamità.
L’iscrizione può essere fatta singolarmente, da ogni cittadino, rispondendo alle domande che si trovano all’indirizzo https://a2186.gastonecrm.it/frontend/. Si tratta di un semplice questionario in cui vanno inserite le caratteristiche della propria abitazione, come il numero di piani o la presenza di bombole a metano, e le fragilità personali, come il bisogno di farmaci o le difficoltà nella mobilità.
Per approfondire e spiegare il funzionamento di Gastone è stato previsto un incontro che si svolgerà giovedì 24 maggio alle ore 21.00 presso la Sala civica della Rocca. Durante l’incontro sarà possibile iscriversi al sistema di allertamento.

Annunci

TORNEO DI CALCIO ALLA BERNOLDA

HORA 2classificati

E’  iniziato ai primi di Giugno il 17 torneo di calcio alla Bernolda (Novellara), la  consueta competizione di calcio a sei componenti che si svolge nel campetto adiacente alla Chiesa. S’ incontrano dodici squadre divise in tre gironi con partite da 25 minuti per tempo il martedì e il giovedì e il venerdì, per terminare ai primi di luglio. La finalità dell’ iniziativa promossa a suo tempo da Don Nino Ghisi è quella di raccogliere fondi da inviare alla favelas di Jandira in Brasile (San Paulo) dove è in missione Padre Gianchi (don Giancarlo Pacchin), coetaneo e compagno di scuola di don Nino e da un paio di anni, parte del ricavato viene devoluto alle scuole materne di Novellara. Grazie agli sponsor e ad un affiatato gruppetto di giovani, supportato da pochi adulti, si riesce a gestire l’ organizzazione e il provvisorio Bar Nolda (noto ormai ovunque nella Bassa!)). Esso ben curato anche da mogli o amiche degli “atleti”, offre bevande, piadine farcite, ciabatte di pane con salcicce alla piastra, gelati, caffè, agli spettatori e partecipanti ad un prezzo ridotto, il tutto finalizzato a realizzare proventi da dare al missionario e alle scuole dell’ infanzia di Novellara. Il mese scorso, Padre Gianchi è tornato in Italia e a Novellara dove ha celebrato Messa, per poi ripartire. Mentre noi ci affrettiamo in vacanze, acquisti, regali anche superflui, sotto un cielo popolato più di insegne pubblicitarie che di stelle, gettiamo lo sguardo anche sui visi dei ragazzini che conoscono solo la miseria. Questa, sporca quelle gocce di acqua pura che sono i bambini costretti a una esistenza indegna. La somma dei contributi, è servita per la costruzione di un asilo dove centinaia di bambini (800 circa), trovano un luogo di divertimento e condivisione pacifica; manca ancora qualcosa però c’ è fiducia. Dopo le eliminazioni, i quarti e le semifinali si giocherà la finale il 5 Luglio però quest’ anno preceduta da un incontro tra ragazzi/e con disabilità cognitivo-relazionale della Virtus Bagnolo partecipante al Campionato CSI 7×7 ed a quello indoor calcio a 5. La squadra è nata 12 anni fa ed è affiliata alla Robur Siena composta da oltre una decina di ragazzi disabili. Ottima e condivisibile iniziativa che divertirà sia i portatori di handicap, che un appassionato pubblico sempre presente. Verranno premiate tutte le squadre partecipanti, il miglior calciatore, attaccante (bomber), portiere e arbitri, prima di approdare ad un buffet sobrio ma festoso allestito all’istante sul campo di calcio.

Paolo Pagliani

Comunicato Circolo PD Novellara per serata di beneficenza della Festa del Pesce

SerataBeneficenza

La FESTA DEL PESCE di Novellara è caratterizzata sicuramente dall’ottimo cibo, ma non solo. Anche quest’anno sono stati previsti diversi appuntamenti legati alla solidarietà! Giovedì 17 Maggio dalle ore 19.00, presso la Sala Polivalente di Via Falcone, si terrà la tradizionale cena di beneficenza. L’incasso della serata sarà destinato all’acquisto di due colonnine e l’installazione di due defibrillatori in zone di Novellara particolarmente frequentate. Vi aspettiamo numerosi per fare in modo che nel CUORE del PAESE ci siano altre zone CARDIOPROTETTE.

Comitato Feste del Circolo PD Novellara

Comunicato Circolo PD Novellara per evento con compagnia dialettale “I FIASCHI”

CommediaIFiaschi

Anche quest’anno durante la FESTA DEL PESCE di Novellara non poteva mancare un appuntamento dedicato all’intrattenimento! Mercoledì 16 Maggio, presso la Sala Polivalente di Via Falcone, ospiteremo la Compagnia dialettale I FIASCHI con la loro famosissima commedia “La cambra di salam”. Ingresso dalle ore 19 per cenare con Gnocco Fritto e Salume prima dello spettacolo (€ 12), oppure Ingresso dalle ore 20.30 per il solo spettacolo (€ 5). Vi aspettiamo per farci tante risate con I Fiaschi!

Comitato Feste del Circolo PD Novellara

Millefiori, nasce l’Azienda speciale

STRUTTURA 04_2764_185

Un punto fermo, che è anche un punto d’inizio. Il Consiglio comunale che si è svolto a Novellara giovedì 10 maggio ha segnato un passo fondamentale nell’iter di trasformazione dell’Istituzione I Millefiori in Azienda speciale. Sono stati infatti votati lo statuto e l’atto costitutivo. Una conclusione che è però anche l’inizio di un nuovo soggetto, che continuerà a mantenere le caratteristiche di gestione pubblica e diretta nonché di prossimità territoriale che in questi anni hanno fatto la differenza e hanno portato i servizi alla qualità che conosciamo.
Nel corso del Consiglio comunale di giovedì sera è stata infatti approvata la delibera di Consiglio “Costituzione dell’Azienda speciale per i servizi sociali I Millefiori e atti conseguenti”, frutto di mesi di lavoro e confronto fra tecnici, Amministratori e parti sociali. Nel testo della delibera si ribadisce come l’Azienda Speciale sia lo strumento più idoneo, per lo meno in una fase transitoria, per dare continuità all’attuale gestione dei servizi sociali, in attesa che a livello distrettuale si delinei con più chiarezza una modalità per la gestione associata di tali funzioni.
Viene perciò riconfermato quanto più volte detto nel corso dei Consigli comunali e delle assemblee pubbliche: la transizione era necessaria, e si è scelto di costituire l’Azienda per cercare di superare al meglio i limiti organizzativi e gestionali dell’istituzione, determinati dai recenti orientamenti della normativa.
Durante lo stesso Consiglio di giovedì è stato poi approvato un ordine del giorno dell’Unione bassa Reggiana che impegna i comuni ad una più ampia riflessione sul futuro dei servizi sociali, nella speranza di arrivare ad una gestione associata in un unico ente strumentale distrettuale relativamente ai servizi dedicati alla non autosufficienza.
Si tratta di un primo passaggio tecnico che inizia a definire il nuovo ente – afferma il Vicesindaco e Assessore al welfare Alessandro Baracchi – e ci dà l’opportunità di provvedere agli adempimenti successivi. Come anticipato diamo corso ad una necessaria evoluzione organizzativa volta a sanare problematiche contingenti ma che non ci distoglie dall’orizzonte di discussione unionale. Lo testimonia l’ordine del giorno votato, costruito tra l’altro grazie alla collaborazione anche dei gruppi consiliari di opposizione che sia a livello comunale che unionale ha dimostrato collaborazione e responsabilità su una tematica delicata quale la gestione dei servizi sociali dedicati agli anziani. È inoltre in corso il confronto con le parti sociali per gestire al meglio i passaggi relativi al personale sino ad oggi in carico all’Istituzione”.
I prossimi passi verso la nuova Azienda speciale si svolgeranno a stretto giro: entro la fine del mese dovranno essere approvati il bilancio preventivo dell’azienda per l’anno 2018, il piano programma e il contratto di servizio fra Comune e azienda.

Francesca Amadei

abf

Pranzo solidale raccolta fondi

pranzo-solidale-raccolta-fondi

Il PD locale, nelle iniziative collegate alla festa DEL PESCE propone, in accordo con il Gruppo “Amici del Museo della Civiltà Contadina”, un PRANZO di raccolta fondi a favore dell’allestimento del Museo, che risulta in prossima apertura, ovvero il progetto per rendere fruibile al pubblico l’esposizione della straordinaria raccolta di oggetti, attrezzi, arredi, suppellettili varie (e tanto altro ancora: sono migliaia di pezzi donati dalla nostra gente e recuperati con certosina pazienza dai volontari del Gruppo) è stato approvato e a breve prenderanno il via i lavori. Nella motivata speranza che la raccolta fondi (pranzo, offerenti, sponsor, ecc.) dia i frutti attesi e auspicati.
SABATO 12 MAGGIO PROSSIMO, ALLE ORE 12,30 PRESSO LA SALA POLIVALENTE “I NOMADI”, E’ ORGANIZZATO IL PRANZO D’AVVIO DELLA RACCOLTA FONDI, AL QUALE SIAMO TUTTI INVITATI A PARTECIPARE.
ARRIVEDERCI A SABATO 12 MAGGIO E UN CARO SALUTO A VOI E ALLE VOSTRE FAMIGLIE.

Gruppo “Amici del Museo della Civiltà Contadina”

S.a.ba.r. festeggia la giornata della terra con un open day

Schermata 2018-04-17 a 11.50.51

In occasione della giornata mondiale della terra, domenica 22 aprile S.a.ba.r. festeggia insieme alla cittadinanza con visite guidate agli impianti di via Levata 64 (Novellara), laboratori e approfondimenti tecnici.
Dalle 9 alle 13 gli stabilimenti saranno aperti e accoglieranno cittadini, famiglie e curiosi, che potranno scoprire come viene gestita e quali sono le attività tipo della discarica. Sarà possibile visitare gli impianti della selezione di carta e plastica, scoprire la produzione di ammendante (fertilizzante verde), basilico (nelle serre della cooperativa il Bettolino) e di alga spirulina. A proposito di quest’alga dalle proprietà utili al sistema nervoso e immunitario, proprio nella giornata di domenica 22 aprile, alle ore 11, verranno ufficialmente inaugurate le nuove serre per la coltivazione dell’alga spirulina, alla presenza di Giammaria Manghi (Presidente della Provincia di Reggio Emilia) ed Elena Carletti (Sindaco di Novellara). Infine, i più piccoli potranno divertirsi con i laboratori verdi, che propongono giochi ed esperienze didattiche come il guerrilla gardening e il recupero della carta, e visitando la discarica su un apposito trenino che la percorrerà nella giornata di domenica, facendo scoprire al pubblico le parti più nascoste degli impianti di S.a.ba.r.

Francesca Amadei