Tucson

L’attentato alla deputata americana Giffords, in molti di noi ha ricordato il tragico assassinio di Raul Becchi. Solo il rapido intervento degli amici di Raul e il fatto che in Italia non esistono caricatori lunghi (pura demenza) come negli Stati Uniti hanno limitato il numero delle vittime.
Sia in Italia che negli Stati Uniti gli autori di questi gesti criminali avevano dato numerosi segni di squilibrio ma nessuno aveva previsto la tragica svolta. Davvero il tutto era  imprevedibile o non vediamo più le cose perché non vogliamo vederle?

1 Comment

  1. Il tutto era ampiamente prevedibile, visto che ben due comandi locali dei Carabinieri, ossia quello d’origine (Favara) e quello di residenza, ovviamente Novellara, erano a conoscenza che Signorino deteneva ben tre pistole e un fucile, con tanto di porto d’armi revocato dalla prefettura di Agrigento. Il problema è che nè Favara nè Novellara hanno eseguito la revoca e il sequestro delle armi. Il comando locale di Novellara, inoltre, anche se proclamerà la sua totale estraneità, ha l’aggravante di non aver agito contro Signorino, nonostante fosse a conoscenza dei suoi delirii e delle minacce che aveva rivolto ad alcuni novellaresi. Sai, forse i cc di Novellara nel periodo appena precedente erano molto distratti, visto che erano così impegnati in marginali operazioni tipo CHIARO SCURO, tanto per dare fumo, è proprio il caso di dirlo, negli occhi alla collettività locale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...