Tutta la solidarietà di Novellara per l’Italia loves Emilia

Se il concerto “Italia loves Emilia” rimarrà uno tra i concerti live più memorabili ed emozionanti nella storia della musica Italiana lo si deve all’energia ed al coinvolgimento dei 13 big saliti sul palco e di tutto il pubblico protagonista.
Ma tutto questo non sarebbe stato possibile senza il contributo dei tanti volontari novellaresi che per settimane sono stati impegnati nel rendere l’organizzazione impeccabile.
A tutti loro va il ringraziamento del Sindaco Raul Daoli: “Sono state tantissime le organizzazioni di volontariato novellaresi che si sono rese disponibili per far sì che la logistica, la viabilità e la sicurezza fossero impeccabili per il concertone “Italia loves Emilia”.
E questo loro contributo è stato solo un “piccolo” tassello che va a comporre un grande quadro di solidarietà attivo sin dalle prime ore dopo i tremendi terremoti che hanno colpito l’Emilia nel maggio e giugno scorsi.
Come sempre Novellara è in prima fila quando si tratta di essere solidali ed a loro volenterose e silenziose sentinelle va il mio plauso e stima”.