Dal Teatro al Carnevale in Piazza: ecco tutti gli appuntamenti del fine settimana a Novellara

Numerose proposte per trascorrere il fine settimane a Novellara.
Ecco tutti gli appuntamenti in breve

  • Venerdì 8 febbraio
  • Dalle ore 16.00 alle 19.00 circa sotto ai portici del Borgonuovo (corso Garibaldi) il mercato dei contadini propone frutta e verdura di stagione.
  • Alle ore 21.00 al Teatro Franco Tagliavini della Rocca Margherita Antonelli, Alessandra Faiella, Rita Pelusio e Claudia Penoni sono al Teatro Franco Tagliavini di Novellara con “Stasera non escort”, spettacolo brillante per la regia di Marco Rampoldi. Sul palco le quattro attrici, già conosciute al pubblico per le loro partecipazioni a programmi tv come Zelig, Pippo Chennedy Show e Colorado, analizzano alcune delle note dolenti della disparità tra i sessi grazie al loro sguardo ironico e brillante, Partendo dal presupposto che per una donna contemporanea l’unico lavoro sicuro e ben remunerato sembra essere quello della escort, le attrici posano il loro sguardo impietoso sulle disparità tra i sessi, sulla sessualità, sull’immagine offerta dai media e sul mondo del lavoro. Ogni genere di disparità finisce sotto il tiro delle quattro donne che, tra monologhi, canzoni e personaggi esilaranti come la “desperate housewife di Pinerolo”, riescono a far sorridere di una situazione dal sapore amaro. I biglietti si possono acquistare un ora prima dell’inizio spettacolo.
  • Sabato 9 febbraio
  • Sabato 9 febbraio la biblioteca comunale G. Malagoli organizza alle ore 10.30 grazie ai volontari del progetto Nati per Leggere la lettura animata “Fiabe piccine Picciò”. Età consigliata dai 0 ai 3 anni. Per informazioni 0522-655419.
  • Domenica 10 febbraio 
  • Carnevale in Piazza Unità d’Italia per tutti i bambini novellaresi grazie ad un gruppo di genitori dell’Istituto Comprensivo di Novellara. Il ritrovo è previsto davanti alla Rocca dei Gonzaga alle ore 14.30 per sfilare tutti insieme in piazza dove sono previste animazioni e giochi per tutti i bambini. Prevista anche la vendita di gnocco fritto, thè e vin brulè.  La festa è patrocinata dal Comune di Novellara e vede la collaborazione del volontariato locale.

Fine settimana a Novellara

teatro ercole

 

Appuntamenti per tutti i gusti ed età a Novellara nel fine settimana.

Sabato 26 gennaio
Sabato 26 gennaio alle ore 16.30 in Biblioteca comunale viene organizzato il laboratorio “Costruiamo il nostro libro”, indicato per bambini dai 6 ai 10 anni. Prenotazione obbligatoria allo 0522-655419. Alle 21.00 al Teatro Franco Tagliavini, la Bottega delle Briciole onlus di S.Martino in Rio presenta “L’ultima fatica di Ercole”, musical inedito già presentato con successo in altri teatri della Provincia. Tra scene divertenti, contrasti, forti amicizie e un colpo di scena finale che cambierà il corso della storia, “L’ultima fatica di Ercole” è adatto a tutta la famiglia perché invita a riflettere sul rapporto genitori-figli nella realizzazione dei propri sogni partendo dalle diverse aspettative e del desiderio di diventare famosi per essere ammirati.

Domenica 27 gennaio
48989Domenica 27 gennaio doppia proiezione, alle 15.00 ed alle 17.00 di “Hotel Transylvania”, film d’animazione inserito nella programmazione cinematografica invernale per famiglie a cura del Comune di Novellara e dell’associazione Quelli del 29.
Per i più stagionati, al Circolo Ricreativo in via Veneto i volontari del Telefono Amico ed Auser organizzano dalle 15.00 alle 18.00 “Sale in zucca”, giochi, enigmi e rebus in cui usare l’astuzia e la fantasia.

Di domenica in domenica: oltre 800 spettatori a Novellara

domenica in domenicaSono stati registrati oltre 800 spettatori durante i tre spettacoli della rassegna teatro per famiglie “Di domenica in domenica” programmati a Novellara, raggiungendo il picco di quasi 300 famiglie durante “Mostry” di domenica scorsa. L’ottimo riscontro di pubblico si deve all’associazione culturale Mirart di Silvana Denaro, responsabile della rassegna, che di anno in anno seleziona le migliori compagnie e centri di ricerca per il teatro ragazzi nell’ambito di importanti festival di settore, ma anche all’impegno profuso dal team dell’Assessorato alla cultura che da anni investe con tenacia in questo tipo di programmazione culturale dedicata a bambini in età scolare e pre-scolare.
Il Teatro Ragazzi nella Bassa nasce trent’anni fa, inizialmente per offrire spettacoli inseriti nella programmazione specifica per le scuole a cui, da circa dieci anni, si è affiancata la rassegna pomeridiana “Di domenica in domenica” su cinque comuni della Bassa reggiana (Boretto,  Brescello, Guastalla , Novellara, Reggiolo).
Grazie a questo tipo di coordinamento sul territorio le famiglie sono ormai abituate a seguire tappa per tappa tutta la programmazione, una buona abitudine che permette a piccoli e non di divertirsi tutti insieme.
Tra appuntamenti scolastici e domenicali ogni anno si registrano circa 8mila presenze nei vari teatri e si offre l’opportunità a bambini ed adulti di conoscere decine di compagine specializzate.

Per conoscere gli altri quattro spettacoli in programma www.didomenicaindomenica.com