“Chi si forma è perduto, Babiloteca”

“Chi si forma è perduto, Babiloteca” non è il motto di un irriverente politico disprezzante la classe media studentesca, ma il titolo di un ironico e disincantato romanzo di narrativa scritto dall’autore Simone Oliva.
Il testo è indispensabile per le matricole, è consigliato a coloro che hanno oziato all’Università, è suggerito a chi sta pensando di iscriversi, leggendolo potrebbero ripensarci e riderci su. Il libro è distribuito dalla casa editrice MNAMON, ed è disponibile solo on-line in formato E-book (PDF) al seguente Link:

Chi-si-forma-e-perduto