Diventare famiglia: le relazioni di ogni giorno

Sabato 19 gennaio, presso la
Scuola Materna Lombardini di Novellara
alle ore 18, interverrà la prof.ssa Vanna Iori,

esperta di relazioni famigliari, per trattare la tematica
del diventare famiglia nell’attuale contesto sociale.

Il convegno, intitolato “Diventare famiglia: le relazioni di ogni giorno” è un’opportunità per comprendere sempre meglio come due persone, che scelgono di unirsi per formare una famiglia, abbiano in sé sia le fragilità che le risorse per crescere da coppia a generare un nucleo familiare. Si approfondirà il tema del progetto che nasce da due singoli – che ancora non hanno formato un noi – come un divenire che si realizza concretamente nel presente, attraverso la ricerca del lavoro, la casa, una buona relazione tra la coppia, ma che è proiettato anche verso un futuro carico di speranze e aspettative. La coppia ha in essere tutte le potenzialità per evolvere in un nido famigliare, ma questo progetto, che sappiamo non essere lineare, incontra le fatiche di questa realizzazione. Il figlio che non arriva subito, il primo bimbo che scardina le sicurezze sbocciate dall’unione, le relazioni amicali che si diradano sotto il pressante impegno del lavoro e dei figli, la routine caricata da ritmi molto stressanti, l’educazione dei bambini complessa e complicata da un contesto sociale che enfatizza il puro piacere e la pura gratificazione fine a se stessa. A queste problematiche si inseriscono spesso i disaccordi continui con il compagno, se ancora non si è “s-coppiati”, a causa delle aspettative deluse; essere genitore mette a dura prova la coppia e questa situazione può esasperare il rapporto minando il nucleo fondante e creando l’occasione per una diversità di scelte. Quando poi, dopo tante fatiche, i figli saranno ormai adulti si rischia la “sindrome del nido vuoto”. Di cosa si tratta? In breve questa sindrome si manifesta quando i ragazzi intraprenderanno la loro strada, abbandonando la famiglia genitoriale e la coppia fondante stenterà a riconoscersi; i genitori si renderanno conto che sono divenuti quasi estranei fra loro tanto le strade si sono allontanante durante gli anni in cui i figli sono cresciuti. La prof.ssa Vanna Iori stimolerà una riflessione che vuole portare alla luce le criticità che possono subentrare nella quotidianità e che possono diventare occasioni di crescita per la coppia, costruendo legami significativi, sia interni alle mura domestiche che esterne, con amici, nonni, insegnanti, allenatori, altri genitori. La coppia può, giorno dopo giorno, fare quei piccoli passi per di-venire la famiglia attesa e voluta. La riflessione ci stimolerà a prendere consapevolezza delle fatiche dello stare insieme, mostrandoci la bellezza di rischiare per la famiglia, soprattutto se si creano spazi e tempi in cui le famiglie si incontrano per prendersi cura di sé con gli altri, generando un clima di fiducia, ponti di vicinanza, condivisione, e solidarietà. Sarà interessante scoprire come, la coppia insieme, sia in casa che fuori dalle mura domestiche, può costruire la famiglia e contribuire alla realizzazione di un tessuto sociale fecondo.

Vanna Iori 19_01_13

Alert – Novellara 13 Giugno 2012

Domani l’addio a Lombardini

Gazzetta di Reggio

NOVELLARA. Dopo l’autopsia e il nullaosta della procura di Reggio, ieri pomeriggio sono state definite le modalità del funerale di Riccardo Lombardini, il contitolare della Cantina Lombardini di Novellara deceduto nelle notte fra sabato e domenica

Guarda tutti gli articoli su questo argomento »

“Da Poiatica non si torna indietro”

Redacon

Voci rese ancor più insistenti dopo la definitiva messa a riposo, lo scorso mese di maggio, del famigerato inceneritore di Cavazzoli e la prospettiva della chiusura, nel 2015, della discarica di Novellara. All’incontro erano presenti,

Guarda tutti gli articoli su questo argomento »

 

Redacon

Le Colline del Secchia incoronano Omar Choukri (MdS) e Laura Ricci

Gazzetta di Modena

SOCIETA’: 1. La Guglia Sassuolo con 144 partecipanti, 2. Cittanova 123, 3. Madonnina 103, 4. Sportinsieme Formigine 90, 5. Sassolese 88, 6. Madonna di Sotto Panariagroup 79, 7. Pod. Biasola 67, 8. CTL Bagnolo 62, 9. GS Rocca 61, 10 Avis Novellara 56.

Guarda tutti gli articoli su questo argomento »

Terremoto oggi in Emilia Romagna: scossa 4.3 nella notte, 11 in tutto

Mainfatti.it

Gli altri Comuni che hanno sentito la forte scossa di questa notte Gonzaga (Mn), Pegognaga (Mn), Quistello (Mn), San Benedetto Po (Mn), San Giacomo Delle Segnate (Mn), Suzzara (Mn), Campagnola Emilia (Re), Correggio (Re), Novellara (Re), Rio Saliceto

Guarda tutti gli articoli su questo argomento »

TERREMOTO EMILIA/ Scossa di 4.3 gradi in provincia di Modena 12

Il Sussidiario.net

CORREGGIO (RE), NOVELLARA (RE), RIO, SALICETO (RE), SAN MARTINO IN RIO (RE), BASTIGLIA (MO), CAMPOGALLIANO (MO), CAVEZZO (MO), CONCORDIA SULLA, SECCHIA (MO),MEDOLLA (MO), MIRANDOLA (MO), SAN POSSIDONIO (MO), SAN PROSPERO (MO), SOLIERA (MO).

Guarda tutti gli articoli su questo argomento »