Nuovo bando a favore dello sport: i progetti entro il 31 gennaio

Rocca001E’ uscito il nuovo bando a sostegno dello sport novellarese. I progetti elaborati dalle associazioni sportive novellaresi dovranno pervenire in Municipio entro il 31 gennaio 2014 e potranno puntare sui molteplici aspetti che valorizzino e sostengano lo sport per i più giovani. I fondi a disposizione sono 10.000 euro e verranno suddivisi in base ai criteri/punteggi specificati nel testo del bando alle migliori progettazioni nel campo delle politiche tariffarie, nel coinvolgimento delle famiglie, nell’organizzazione dei servizi che facilitino la fruizione degli impianti sportivi ecc..
Si chiude, con la pubblicazione di questo bando, un anno intenso per lo sport novellarese, in particolare quello giovanile.
L’amministrazione comunale ha approvato il regolamento per l’uso degli impianti sportivi, esentando dal pagamento le società sportive che si dedicano alla formazione ed allenamento dei giovani under 16.
Con il convegno sullo sport dello scorso ottobre genitori, amministratori, sportivi, agenzie educative e sportive hanno messo a punto una proposta di Carta Erica dello sport novellarese che ora è in attesa degli ultimi contributi da parte delle bambine e dei bambini dell’Istituto Comprensivo novellarese.
Consapevoli di questo momento di crisi economica, dove sport e cultura sono i primi settori ad essere minacciati dai tagli sulla spesa, l’amministrazione si è fatta carico di fare proprie le spese per l’acquisto dei defibrillatori nei luoghi sportivi e con questo bando conclude l’annata mettendo a disposizione un contributo per complessivi 10.000 euro.

Ballotta 2014B

GESTORI IMPIANTI SPORTIVI CERCASI

COMUNE DI NOVELLARA

Sul sito istituzionale, nella sezione bandi  e gare  è  possibile   scaricare  la modulistica, per  presentare le manifestazioni di interesse   per la gestione unificata dei servizi di custodia, pulizia e manutenzione  ordinaria  di palestre, campi calcio e gestione relativi spazi  pubblicitari   – impianti di Novellara –  entro il 4 ottobre p.v.
Successivamente, le ditte ammesse, potranno presentare  la propria  offerta  a ribasso d’asta, sulla base del Capitolato di gara di appalto per l’anno sportivo 2013/2014 – 2014/2015.  Mesi  21 la  partecipazione è riservata alle  associazioni   sportive dilettantistiche  (con e senza personalità giuridica) ed alle società  sportive dilettantistiche costituite nella  forma di società di capitali  e di cooperative  iscritte nei  registri  del CONI

Per info     appalti@bassareggiana.it

jessica