Anguria reggiana: l’igp è sempre più vicino

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si è svolta regolarmente e con grande partecipazione la riunione di pubblico accertamento del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, volta al riconoscimento Igp per l’anguria reggiana.
I funzionari del ministero hanno verificato la regolare convocazione e attestato che nessuna osservazione è pervenuta durante la pubblica udienza. Pochi passi burocratici ancora e l’invio della richiesta di registrazione all’esame della Commissione Europea si fa sempre più vicina.
Per Novellara è stato un onore ospitare i rappresentanti ministeriali, regionali e della Provincia di Reggio Emilia convenuti con tanti produttori di anguria reggiana e associazioni di categoria agricole perché nel territorio reggiano un buon 50% del terreno adibito alla coltivazione dell’anguria interessa la bassa reggiana, in particolare Novellara e S. Vittoria di Gualtieri dove questo frutto è diventato particolarmente pregiato e riconosciuto per la qualità e per il suo particolare contenuto zuccherino ed ha reso possibile al Comune di Novellara l’istituzione del marchio De.Co nella metà degli anni Duemila, sollecitato e promosso anche dal giornalista Veronelli, particolarmente attento alla valorizzazione dei prodotti locali, o come diceva lui stesso ai nostri “giacimenti gastronomici”, e al ruolo dei Comuni e degli stessi produttori.
L’istituzione del De.Co.  era stato un modo per riconoscere e  promuovere i produttori novellaresi e i prodotti tipici delle attività agro – alimentari del nostro territorio con un preciso protocollo di produzione. L’intento del Comune di Novellara era quello di creare le condizioni favorevoli per tracciare una mappa delle attività agro  – alimentari degne di essere messe in luce e  di sollecitarne la candidatura al marchio Igp.
Questo lungo cammino sta raggiungendo ora il suo traguardo, diventando di fatto il primo Igp per il territorio reggiano.

Miss Anguria. Gusta qui il cocomero della tua terra

In occasione dell’aperitivo di Sabato 7 luglio partirà il progetto “Miss Anguria. Gusta qui il cocomero della tua terra”, un’iniziativa che ha coinvolto i bar ed i ristoranti di Novellara per la somministrazione di anguria, ognuno scegliendo le proprie modalità, durante il proprio orario di apertura.
Il Vice Sindaco Barbara Cantarelli spiega come l’idea sia nata in occasione dei numerosi incontri tenuti dall’associazione dei produttori dell’Anguria reggiana, che insieme alla Provincia, stanno portando avanti da tempo e con determinazione l’ottenimento del marchio IGP. L’amministrazione ha accolto a braccia aperte questa iniziativa poiché, da un lato, ritiene fondamentale  informare ed educare la cittadinanza al consumo di prodotti locali, di stagione e garantiti da uno standard di qualità alto, e dall’altro, è proprio attraverso iniziative come queste che la cittadinanza si sente orgogliosa dei prodotti del proprio territorio.
Quindi da sabato 7 luglio, nei i bar nei ristoranti aderenti all’iniziativa e che esporranno in vetrina il logo dell’evento, potrete gustare una gustosa fetta di cocomero in attesa dell’ormai prossima Festa di Miss Anguria che si  terrà a Novellara sabato 21 e domenica 22 luglio.