Inseguimento a Novellara dalla Polizia Municipale

Al posto di blocco gli agenti municipali in servizio cercano di fermare una macchina che sfrecciava in centro a forte velocità, per cercare una via di fuga, tutto questo martedì mattina a Novellara. Parte immediatamente un inseguimento alla Fiat uno fra le vie della città, che finisce in un cortile di una abitazione, il conducente continua la fuga fra le campagne novellaresi facendo perdere le proprie tracce.
Che cosa aveva da nascondere?
Gli agenti municipali con il supporto del Pronto intervento sono risaliti all’identità, una donna di 48 anni cinese residente a Prato, la vettura non risulta rubata ma era priva di collaudo biennale e assicurazione.
La Fiat uno è stata sequestrata, della donna alla guida, fino ad ora non risulta alcuna traccia, scomparsa, ma non ci vorrà molto a trovarla visto che nella fuga ha lasciato in macchina la borsetta con il cellulare e gli effetti personali. Dopo dovrà rispondere di tutti i reati imputategli: guida pericolosa, fuga ecc.