UN’ESTATE RICCA DI SOLIDARIETA’ E SOLIDARIETA’ PER I GIOVANI

youngercard-big-beta-2

Presso la biblioteca, l’Urp e il Centro Giovani è in distribuzione la YoungERcard, la nuova carta ideata dalla Regione Emilia-Romagna per i giovani di età compresa tra i 14 e i 29 anni residenti, studenti o lavoratori in Emilia-Romagna. La carta, totalmente gratuita, riserva ai titolari una serie di agevolazioni per la fruizione di servizi culturali e sportivi (come teatri, cinema e palestre) e sconti presso numerosi esercizi commerciali che espongono l’apposita vetrofania: le convenzioni messe riguardano sia piccoli negozi e ristoranti che catene e grande distribuzione.

YoungERcard offre anche l’occasione a tutti i giovani possessori di diventare Giovani Protagonisti, ovvero a investire parte del proprio tempo e del proprio impegno in progetti di volontariato locale, con l’obiettivo di far crescere la solidarietà, la responsabilità ed il senso di appartenenza al proprio paese.
Sono numerosi i progetti attivati, dall’ambito educativo al sociale, sul territorio. Attualmente si cercano giovani per il servizio di tempo libero rivolto a diversamente abili (SAP), per organizzare le attività ricreative al campo giochi comunale, per seguire gli anziani attraverso il Telefono Amico e per affiancare i volontari Nubilaria nel far conoscere la giovane associazione di Protezione Civile novellarese.
Per ogni ora dedicata ad uno di questi progetti si otterrà un punto che, nel totale permetterà ai giovani di ricevere dei premi e gadget.
L’amministrazione comunale invita tutti i ragazzi e le ragazze a scegliere il progetto più vicino alle proprie attitudini, capacità e sensibilità, e le associazioni locali ad aderire e rendersi disponibili con nuovi progetti per coinvolgere i giovani.
Maggiori informazioni su http://www.comunedinovellara.gov.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=8416

Anche Novellara dice NO alle trivellazioni

Anche il consiglio comunale di Novellara, dopo quello di altri Comuni della Bassa e dopo il no del consiglio provinciale, ha deliberato con voto unanime la propria contrarietà ai progetti…

Anche il consiglio comunale di Novellara, dopo quello di altri Comuni della Bassa e dopo il no del consiglio provinciale, ha deliberato con voto unanime la propria contrarietà ai progetti di ricerca di idrocarburi che prevedono nuove trivellazioni nelle zone interessate dal sisma del 2012.
Il problema si è posto a seguito del piano energetico adottato dal Governo, che prevede il raddoppio nel giro di pochi anni della produzione di idrocarburi anche in Emilia Romagna.
Fra le aree interessate alla ricerca vi sono i territori di dieci Comuni reggiani. La delibera avversa alle trivellazioni verrà inviata agli organi competenti, regionali e nazionali.

Vittorio Ariosi

A Tavola Coi Beni Comuni

Novellara, domenica 25/11 ore 11:15

Il Comitato Novellarese #lottoperildiciotto e il Comitato Provinciale Acqua Bene Comune hanno organizzato per domenica 25 novembre un’iniziativa intitolata “A Tavola Coi Beni Comuni” con inizio alle ore 11:15.
Si parlerà di Acqua Bene Comune con Don Emanuele Benatti (direttore del Centro Missionario Diocesano di Reggio Emilia), di scuola con Roberta Roberti (Associazione “La scuola siamo noi” di Parma) e di lavoro con Khedidja Sayah (segreteria provinciale FIOM di Reggio Emilia).
Al termine del dibattito si pranzerà tutti insieme. Il menu prevede: insalatina di spinaci con champignon, scaglie di grana e aceto balsamico, crespelle ai 4 formaggi, vellutata di zucca con crostini, filetto all’aceto balsamico, patate alla maître d’hôtel, cipolline in agrodolce, crostata di amaretti e frutta di stagione.
Per il pranzo è necessaria la prenotazione, telefonando al 347-1641490 oppure inviando una mail a lottoperildiciotto@gmail.com. Sarà comunque possibile partecipare al dibattito anche senza fermarsi a pranzo.
Nel corso della giornata verranno raccolte firme per i due referendum sul lavoro e per la campagna di obbedienza civile sulla bolletta dell’acqua.

BiblioDays a Novellara

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Biblioteca G.Malagoli partecipa all’iniziativa provinciale BiblioDays programmando per il fine settimana alcuni appuntamenti interessanti dedicati a giovani autori ed ai più piccoli.
S’inizia sabato 6 ottobre presso la Sala del Fico alle ore 17.00 con “Nuovi autori nel cuore di Novellara” che si confronteranno sulle loro prime esperienze d’artisti della parola. Alcuni di loro sono novellaresi doc: Mario Pasqualotto con i suoi libri per ragazzi tratti dalle collane “La scuola dei pirati” e “Agatha Mistery” è riuscito a  fasi conoscere al grande pubblico e molti dei suoi libri sono tradotti in tantissime altre lingue; Simone Oliva ha recentemente pubblicato il suo primo e-book “Chi si forma è perduto” che attraverso diversi racconti, evidenzia il fatto che i bar di oggi sono spopolati perché i giovani popolano le università. I personaggi del Bar Sport di Stefano Benni ora vivono nelle biblioteche universitarie e, anche se i dibattiti sono culturalmente più elevati, l’idiozia resta la stessa di tanti anni fa.

Sarà presenta anche la giovane scrittrice Nicoletta Barbieri e Devis Bellucci, autore modenese che l’anno scorso ha pubblicato “La ruggine” romanzo  ambientato tra Emilia Romagna e Marche all’inizio del secondo conflitto mondiale.

Domenica 7 ottobre la giornata è interamente dedicata ai più piccoli con l’apertura straordinaria della Biblioteca e con possibilità di visite guidate in Archivio Storico dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.30. Durante la mattina (dalle ore 10.30) i bambini dai 6 anni in su potranno partecipare ad un laboratorio a cura della ludoteca “Costruiamo il nostro libro”, mentre al pomeriggio dalle ore 16.30 i lettori volontari Nati per Leggere racconteranno la storia de “La contessa Matilda alla corte di Novellara e la magia dell’aceto balsamico” in occasione delle concomitante festa Novellara Balsamica.

Ben 6 stazioni su 18 truffavano i clienti – 1 su 3

La Finanza controlla i distributori di benzina, valanga di irregolarità a Reggio Emilia la situazione è la peggiore: su 18 stazioni di servizio, 6 truffavano i clienti.
Uno su tre! A mettere in ginocchio gli automobilisti italiani: ci si mettono pure i benzinai disonesti.
Due gestori denunciati alla procura di Reggio Emilia, sequestrati 3.200 litri di benzina.
Nei mesi di luglio e agosto scorsi la guardia di finanza reggiana ha controllato 18 distributori nei giorni di traffico da “bollino nero” smascherando 6 irregolarità, un terzo delle stazioni prese in esame. I militari hanno verificato l’effettivo quantitativo di carburante erogato, la qualità e la corrispondenza tra i prezzi indicati e quelli applicati. In tutto sono stati sequestrati 3.197 litri di benzina e una colonnina di distribuzione e sono stati denunciati due gestori alla procura di Reggio Emilia in un caso per erogazione di carburante inferiore a quanto previsto, nell’altro per difformità tra i prezzi pubblicizzati sulla cartellonistica stradale e quelli effettivamente praticati. Inoltre, sono state constatate due violazioni amministrative in materia di pubblicità dei prezzi dei prodotti petroliferi commercializzati. In due casi è stata avviata la procedura per la revisione degli erogatori da parte dell’ufficio metrico della Camera di commercio che effettuerà una nuova taratura degli impianti.

fonte: reggionline.com

Corso di formazione. Una ottima occasione formativa a modico costo (€.50,00)

La provincia di Reggio Emilia organizza con il comune di Reggio e la Regione e la Fondazione Nilde Iotti la Summer School dedicata alle seconde generazioni.
La scuola si terrà a Reggio dal 24 al 29 settembre nell’aula magna dell’Università di Modena e Reggio Emilia con tema “Le ragazze e i ragazzi di origine straniera: dinamiche sociali ed energie per lo sviluppo“. Cinque giornate di formazione rivolte a giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che potranno  confrontarsi con personalità di rilievo del mondo accademico, politico e istituzionale. Sono 20 i posti disponibili.
E’ rivolta a chi vuole conoscere ed approfondire la questione delle seconde generazioni di immigrati: studenti, insegnanti, volontari ed animatori  di ogni tipo di associazione, operatori delle pubbliche amministrazioni e della sanità, ai mediatori e anche agli amministratori pubblici.
Ci saranno lezioni e seminari e alla fine un attestato di partecipazione, oltre a crediti formativi per chi è iscritto all’Università di Modena e Reggio.

Il sito della scuola è www.generazioni2.it
nel sito si trova ogni informazione sui temi delle lezioni, sui docenti e per le iscrizioni.
Articolo GAZZETTA DI REGGIO –>
http://www.generazioni2.it/wp-content/uploads/2012/08/0802Generazioni2-GZ.pdf

Alert – Novellara 22 agosto 2012

Novellara, scompare una 79enne: salvata dai vigili
Reggionline
NOVELLARA (Reggio Emilia) – In una delle giornate più calde dell’anno, ha iniziato a vagare sotto il sole cocente, per quasi dieci chilometri, senza una direzione, completamente disorientata. Solo l’intervento di una pattuglia dei vigili ha impedito
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »

Reggionline
Novellara, ortaggio di 477 chili trionfa alla festa della Zucca
Reggionline
La zucca di 477 chili cresciuta a Novellara. NOVELLARA (Reggio Emilia) – Continua il dominio degli agricoltori novellaresi nella produzione di ortaggi giganti. Dopo miss Anguria, la festa dedicata al cocomero più grande vinta dalla Società Agricola
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »

Reggionline
L’alcoltest non perdona sono sette le patenti ritirate
Gazzetta di Reggio
NOVELLARA. Ritirate undici patenti in una settimana. E’ questo il bilancio dei controlli ferragostani operati dalla Polizia Municipale Bassa Reggiana. La causa più diffusa per i ritiri della patente è, guarda caso, la guida in stato di ebbrezza. Ben
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »
La giornata più calda dell’anno
Telereggio
Quella vissuta oggi è stata la giornata più calda dell’anno: nella Bassa, per la precisione a Novellara, sono stati toccati i 39 gradi. A Castelnovo Monti la colonnina di mercurio ha segnato una massima di 33 gradi; 29 al Cerreto. Si tratta di
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »
Reggio Emilia, oggi la giornata più calda dell’anno
Reggionline
Record in città con 38,5 gradi, ancora peggio ancora a Novellara. E’ emergenza siccità: l’assessore regionale Rabboni chiede un incontro col ministro. Oggi la giornata più calda dell’anno. REGGIO EMILIA – Il record, previsto e temuto nei giorni scorsi,
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »