Amici di Don Nino per Avuvu

Don tonino-2014

Domenica scorsa si è riunito il gruppo “Amici di Don Nino per Avuvo”;  è stata una rimpatriata motivata dalla presenza di Suor Celine,  la religiosa nigeriana attiva nel campo della solidarietà e dell’aiuto ai più deboli. Suor Celine è conosciuta da noi per aver svolto vari anni di servizio presso le strutture reggiane delle “Casa della Carità”. Ora svolge la sua attività nella capitale nigeriana ad Abuja; un’attività educativa e formativa delle giovani, ove lo spazio della solidarietà ha un posto comunque di rilievo.
Il gruppo “Amici di Don Nino per Avuvu”, che ha alle spalle la realizzazione di un “pozzo per la vita”, necessario a fornire acqua al predetto villaggio nigeriano, si è ora preso l’impegno di estendere, a favore di quella zona centrale della Nigeria, la rete di distribuzione dell’energia elettrica, al fine di offrire un servizio di vitale importanza e porre per basi per la crescita e sviluppo di quel lembo di territorio.
Don Nino Ghisi ha ringraziato Franco Vivi e gli altri amici per il rinnovato impegno, confermando la sensibilità e la volontà della parrocchia della Bernolda a sostenere fattivamente progetti di alto valore sociale e solidaristico.
Non è mancato il brindisi finale con suor Celine, e la rituale foto che riprende un gruppo sorridente nella condivisione dell’amicizia e dell’essere insieme per un rinnovato impegno.
Grazie per ciò che riuscirete a fare e un abbraccio di cuore.

Sergio Calzari

Le migliori aziende si pubblicizzano sul Portico

LE ATTIVITA’ A NOVELLARA SI PUBBLICIZZANO SUL PORTICO.

Ritorna il Nubilaria, 37 anni dopo

Foto Paolo Zini

Foto Paolo Zini

La foto allegata, rappresenta il ritorno in campo (il 2 giugno scorso), dei resti del “Nubilaria”, squadra Amatori fondata nel 1974 in Bar Centrale (ora non più esistente) che disputò una serie di campionati tra Uisp e Csi, fino al 1980.
La rimpatriata è avvenuta nel campo della Bernolda, data la non più verde età di molti dei “reduci”, per completare i ranghi è stato necessario l’aiuto di amici un po’ più giovani.
Un splendida giornata, completata con la classica tavolata, formata da 35 persone. E’ stata l’occasione per rivedere all’opera e per ritrovarsi tra amici, e l’ex allenatore-giocatore Osvaldo Cammellini ha ricordato gli amici scomparsi in questo lasso di tempo: dal primo presidente che fu Ivan Parmiggiani, ad alcuni dei giocatori (Amos Iotti, Maurizio Ferraguti, Luigi Becchi, Fabio Fellini, Angelo Costa, Fabio Fornaciari).
Un’offerta è stata fatta dai partecipanti all’incontro per le iniziative estere di don Nino e del Gruppo Bernolda.

Gianni Verzelloni

P.S.
Se hai un minuto, fammi sapere se la notizia ti è piaciuta lasciandomi
un commento. Sarò più che felice di risponderti.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter!