Il Consiglio comunale conferisce otto cittadinanze onorarie a personalità illustri

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Consiglio comunale di Novellara, nella seduta del 9 aprile, ha approvato la delibera che prevede il conferimento della cittadinanza onoraria ad alcune persone illustri, la cui personalità, opere e testimonianze di vita si accordano alla storia, ai valori, alla sensibilità e agli interessi della comunità novella rese.
Il Consiglio Comunale ha conferito la cittadinanza a Romano Prodi, per la sua presenza periodica a Novellara e per il contributo ed il sostegno dato per la realizzazione di tanti progetti culturali e ad Aimone Storchi, amministratore delegato di un’azienda di Novellara, presidente del Club Meccatronica di Industriali Reggio Emilia e di Reggio Emilia Innovazione. Legate al mondo dello sport le cittadinanze conferite a due giovani atleti, Gregorio Paltrinieri cresciuto da un punto di vista sportivo e agonistico nella piscina di Novellara e Cecilia Camellini che ha riportato ai giovani di Novellara la sua personale esperienza di sportiva, pluricampionessa alle Paralimpiadi.
Tre le cittadinanze conferite a persone che si sono distinte nel mondo della cultura e della promozione del territorio: Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, la catena di empori dedicati al cibo italiano di alta qualità, dove, da qualche mese, è in vendita anche il Chioccolato di Novellara, Giancarlo Malacarne, il massimo studioso dei Gonzaga in Italia e Gabriella Caramore, giornalista e saggista, che ha collaborato con il Comune di Novellara per diverse iniziative. Il Consiglio infine ha conferito la cittadinanza onoraria a Luigi Accorsi, attore, da sempre impegnato nel mondo del volontariato novellarese e tra i fondatori della Compagnia dialettale “I Fiaschi” di San Giovanni.
Quanto prima le cittadinanze onorarie saranno consegnate materialmente agli interessati, da parte del Sindaco, della Giunta e di una rappresentanza del Consiglio comunale.
In allegato foto di: Romano Prodi, Cecilia Camellini con Gregorio Paltrinieri e Aimone Storchi in alcune recenti manifestazioni organizzate a Novellara.

Sara Germani

Cartolina Elena-1

Il Consiglio comunale approva una mozione sul consumo di suolo

viewdbfileIl Consiglio comunale di Novellara, durante l’ultima seduta del 30 gennaio scorso, ha approvato una mozione riguardante il “Monitoraggio del consumo di suolo e dell’uso degli immobili”, presentata dal consigliere Mauro Melli.
Con l’approvazione il Sindaco e la Giunta si impegnano a farsi promotori, a nome del Consiglio comunale, di una nuova legge regionale per fermare il consumo di suolo e di una nuova legge nazionale di revisione della fiscalità, per eliminare la dipendenza degli enti locali dagli oneri di urbanizzazione. La mozione approvata prevede inoltre l’istituzione di un sistema di monitoraggio del consumo di suolo e dell’uso degli immobili in ogni Comune.
Legambiente Emilia Romagna ha avviato, nelle settimane scorse, una campagna in sei punti per fermare il consumo di suolo vergine e favorire il recupero del patrimonio edilizio esistente. Stando ai dati forniti dall’Associazione, il ritmo di urbanizzazione degli ultimi 30 anni in Emilia Romagna è stato di oltre otto ettari al giorno.
“L’Amministrazione comunale – ha affermato l’Assessore ai lavori pubblici Roberto Gelosini – ha realizzato una variante generale al Piano Strutturale Comunale ad impatto zero ed ha anche cercato di evitare speculazioni che avrebbero ridotto le aree agricole del territorio, anche in occasione del boom del fotovoltaico.”
“In questi anni – ha concluso il Sindaco Raul Daoli – sono state numerose le domande di modificazione del suolo al di fuori dei confini definiti dal P.S.C., l’ex Piano Regolatore, ma questa Amministrazione ha sempre risposto negativamente, favorendo aree di riqualificazione del centro storico quali l’ex Convento dei Gesuiti o l’ex Ospedale.”

La Paola

Mamme, portete i vostri bimbi al CINEMA in ROCCA

le 5 leggende

Lo spirito del male Pitch minaccia di far calare le tenebre sull’infanzia di tutti i bambini del mondo. Ai Guardiani immortali Babbo Natale, Sandman, Dentolino, Calmoniglio e Jack Frost non resta che unire le forze per sconfiggerlo.

MARTEDI 16 LUGLIO
Le proiezioni iniziano alle 21.30
Cortile interno della Rocca

ingresso: € 5,00
Per informazioni tel.0522/655407

Davvero bello, visto un pò di tempo fa ma CONSIGLIO A TUTTI… ho persino pianto (io e le mie fissazioni =) ) davvero bello e coinvolgente, non è lento, è abbastanza classico (il cattivo, il buono) ma diverso, con nuovi personaggi originali che non conoscevo. E’ uno dei più bei film d’animazione che io abbia mai visto, voto 10 e lode+.

Buona visione a tutti!
La casa dei sogni

Ballottaggio del 2 dicembre

Documento1

Ci si deve recare nello stesso seggio dove si è votato domenica scorsa, sempre dalle ore 8 alle ore 20.

Potranno votare:

  • tutti coloro che hanno votato al primo turno di domenica 25 e che quindi si sono registrati (anche on line) entro la data del 25 novembre e sono in possesso del certificato di elettore di centrosinistra. Non dovranno versare alcun contributo (in quanto già versato al momento dell’iscrizione).
  • coloro che, pur non avendo votato al primo turno, si sono comunque registrati entro il 25 novembre e sono muniti di certificato di elettore di centrosinistra;
  • tutti coloro che si sono pre-registrati online e che non hanno completato l’iscrizione non recandosi al seggio domenica 25/11. Potranno votare dopo aver versato il contributo di 2 euro e ritirato il loro certificato di elettore.

PRIMARIE del CENTRO-SINISTRA

25/11 scegli il tuo Presidente del Consiglio
Si vota il 25 novembre dalle ore 8 alle ore 20

a Novellara presso la Sala Polivalente “I Nomadi”
di Via Falcone per i seggi dal nr. 1 al nr. 10

a S.Maria presso il “salotto di periferia” di Via A.Volta nr. 3 (dietro alla Farmacia) per i seggi nr. 11 e 12.

Possono votare tutti coloro che hanno i requisiti per votare alle elezioni politiche e che entro il 25 novembre compiranno 18 anni, oltre che i cittadini immigrati in possesso di carta d’identità e di regolare permesso di soggiorno.
Per votare alle Primarie è necessaria una REGISTRAZIONE che può avvenire il giorno stesso del voto (presso i seggi) o anche, preferibilmente, nei giorni precedenti presso la sede PD di Viale Montegrappa n° 54 nei seguenti orari: dal lunedì al sabato: dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.
Per chi ne fa richiesta in anticipo (almeno 48 ore prima) è prevista la registrazione e  il voto a domicilio. Ovviamente questa procedura è possibile solo per casi di persone impossibilitate a muoversi. Contattare la sede PD al nr. 0522-654447.
Al voto occorre presentarsi con Carta d’Identità, Tessera Elettorale e con il Certificato di Elettore di Centro-sinistra rilasciato all’atto della registrazione.
Se nessun candidato ottiene il 50% più uno delle preferenze, il 2 Dicembre, sempre dalle 8 alle 20 nelle stesse sedi, si terrà il ballottaggio tra i due più votati.

Breve-guida-sulle-primarie-a-novellara