Resoconto assemblea pubblica

assembleapubblica22luglio2014

Novellara, 23 luglio 2014 – La prima assemblea pubblica organizzata dalla neo Giunta novellarese è stata una serata di confronto, partecipazione e stimolo per la città. Nella sala del Circolo Ricreativo Novellarese decine di cittadini sono rimasti fino a mezzanotte per fare domande, offrire suggerimenti, ragionare insieme su temi rilevanti per la comunità: come promuovere il tessuto economico, tutelare le aziende locali, promuovere l’educazione ed i servizi locali, garantire percorsi ciclabili sicuri.
Ad aprire la serata il Sindaco Elena Carletti che ha ricordato al pubblico la prima scelta e caratteristica della nuova Giunta: mantenere un contatto diretto con le forze economiche locali, con le agenzie educative, il tessuto associativo, i sindacati e in generale i cittadini.
Il tema al centro dell’assemblea era la presentazione del bilancio comunale, che giunge alla sua approvazione a metà anno, come purtroppo per molti enti locali, a causa della fluttuazione delle Leggi che ne regolano la redazione.
Spending review, fondo di solidarietà comunale, patto di stabilità, tasse ed imposte in costante variazione sono gli elementi che hanno caratterizzato e inciso fortemente sul contesto con cui si è redatto il bilancio comunale novellarese.
Equità e tutela delle famiglie sono le parole chiave scelte dall’assessore al bilancio Alberto Razzini per presentare il quadro tassativo che toccherà i cittadini: le aliquote IMU resteranno così come erano nel 2013, senza nessun aumento; la Tari sostituirà la Tares senza applicare la maggiorazione statale di 0,30 euro/mq e la Tasi ha la stessa base imponibile dell’IMU sulle prime case, gli immobili e le aree fabbricabili.
Sul fronte servizi alla persona, in particolare agli anziani, è giunta dal Vice Sindaco nonché assessore al welfare Alessandro Baracchi la conferma più attesa: la gestione del personale della Casa Protetta del capoluogo rimarrà diretta e completamente pubblica, grazie allo spiraglio legislativo aperto da un emendamento approvato in Camera e Senato qualche settimana fa e alla ferrea volontà degli amministratori locali che hanno continuato a far pressioni al legislatore per evitare che si disperdessero le competenze e professionalità acquisite negli anni.
Ed infine l’assessore alle Opere pubbliche Carlo Veneroni ha così sintetizzato il piano triennale delle opere pubbliche che sarà allegato al bilancio: lavori stradali e illuminazione pubblica fanno la parte del leone, con uno stanziamento di oltre 2milioni di euro e comprenderanno, oltre alle manutenzioni delle strade e della segnaletica,  gli espropri del secondo stralcio della Tangenziale e tre importanti interventi da progettare (efficientamento della pubblica illuminazione, un intervento stimato in 1,5 Ml di € in tre anni; la realizzazione ciclo – pedonale Novellara/San Giovanni stimata in 475.000,00 €; e ciclo – pedonale San Bernardino stimata in 170.000,00 euro). Un altro importante filone riguarda la RICOSTRUZIONE POST SISMA e gli interventi di miglioramento statico dei fabbricati colpiti nel 2012 (Rocca, ex Macello, Teatro e torre della Rocca, in parte già in fase di realizzazione). Infine prosegue l’importante messa in sicurezza dell’edilizia scolastica dove, in attesa di ulteriori indagini per la realizzazione del Campus, sono programmati gli interventi di ristrutturazione del nido Aquilone, dell’area cortiliva della scuola elementare e adeguamenti sismici delle scuole medie (per 260mila euro).
Non è mancato il tempo per fare il punto sul tratto centrale della tangenziale di Novellara che recentemente ha subito un blocco del Consiglio di Stato. Sindaco e assessore alle opere pubbliche, pur rispettando la sentenza, hanno ribadito la ferma volontà dell’amministrazione di concludere i lavori. E’ stato infatti già presentato ricordo per la revocazione della sentenza del Consiglio di Stato. Ovviamente, visti quelli che sarebbero i tempi di attesa di un nuovo pronunciamento, si è comunque deciso di procedere con la riapprovazione degli atti contestati seguendo le indicazioni del Consiglio di Stato.
L’assemblea si è conclusa con l’invito a partecipare al Consiglio Comunale di giovedì 24 luglio alle ore 19.30, visibile anche in diretta streaming dal sito web del comune.

Testata www Novellara viva

Assembela pubblica sul Bilancio

giunta_novellara

A nemmeno due mesi dall’elezione del nuovo Sindaco di Novellara, Elena Carletti organizza un’assemblea pubblica insieme agli assessori da lei nominati, martedì 22 luglio alle ore 20.45 presso il Circolo Ricreativo aperto Novellarese in via Veneto. L’occasione per incontrare la cittadinanza non è soltanto presentare il bilancio comunale che sarà posto all’approvazione del Consiglio Comunale il 24 luglio alle ore 19.30, ma soprattutto fare il punto su importanti progetti come la tangenziale di Novellara, illustrare i principali investimenti non solo su infrastrutture e opere pubbliche, ma anche e soprattutto sui servizi alla persona, in particolare i servizi per gli anziani.
Progetti e le sfide per la Novellara di oggi e di domani saranno esposti dal Sindaco e dagli assessori, con naturalmente ampio spazio per il confronto con i cittadini.

bILANICO 2014 2 (Sola lettura)

Il Consiglio comunale approva una mozione sul consumo di suolo

viewdbfileIl Consiglio comunale di Novellara, durante l’ultima seduta del 30 gennaio scorso, ha approvato una mozione riguardante il “Monitoraggio del consumo di suolo e dell’uso degli immobili”, presentata dal consigliere Mauro Melli.
Con l’approvazione il Sindaco e la Giunta si impegnano a farsi promotori, a nome del Consiglio comunale, di una nuova legge regionale per fermare il consumo di suolo e di una nuova legge nazionale di revisione della fiscalità, per eliminare la dipendenza degli enti locali dagli oneri di urbanizzazione. La mozione approvata prevede inoltre l’istituzione di un sistema di monitoraggio del consumo di suolo e dell’uso degli immobili in ogni Comune.
Legambiente Emilia Romagna ha avviato, nelle settimane scorse, una campagna in sei punti per fermare il consumo di suolo vergine e favorire il recupero del patrimonio edilizio esistente. Stando ai dati forniti dall’Associazione, il ritmo di urbanizzazione degli ultimi 30 anni in Emilia Romagna è stato di oltre otto ettari al giorno.
“L’Amministrazione comunale – ha affermato l’Assessore ai lavori pubblici Roberto Gelosini – ha realizzato una variante generale al Piano Strutturale Comunale ad impatto zero ed ha anche cercato di evitare speculazioni che avrebbero ridotto le aree agricole del territorio, anche in occasione del boom del fotovoltaico.”
“In questi anni – ha concluso il Sindaco Raul Daoli – sono state numerose le domande di modificazione del suolo al di fuori dei confini definiti dal P.S.C., l’ex Piano Regolatore, ma questa Amministrazione ha sempre risposto negativamente, favorendo aree di riqualificazione del centro storico quali l’ex Convento dei Gesuiti o l’ex Ospedale.”

La Paola

NOVELLARA SAPORI BALSAMICI

A Novellara Sabato 5 e domenica 6 ottobre torna la festa dedicato all’aceto balsamico tradizionale a cura di Acetaia Comunale e Pro loco ed il patrocinio dell’amministrazione comunale.
Per tutta la settimana i locali del centro storico proporranno specialità a base di questo squisito condimento le cui origini risalgono a Matilde di Canossa.
Sabato sera  dalle 21 si svolgerà il trofeo acetaia san Giacomo la corsa delle badesse: una competizioni  in cui le varie squadre si sfidano spingendo le badesse – le botti in rovere – intorno ai giardini della piazza di Novellara. Una gara solo apparentemente facile, si corre sui sassi della piazza e le botti se non ricevono una spinta uniforme tendono a scappare da tutte le parti.
Cerimonieri della serata la strana coppia di Radio Bruno che introdurrà commenterà e premierà i concorrenti alla gara delle badesse.
Nella serata funzionerà un piccolo punto ristoro a cura della pro loco.
Domenica mattina in contemporanea con lo storico mercatino dell’antiquariato i volontari dell’acetaia comunale daranno il via al  primo passo nella produzione dell’aceto balsamico: la cottura del mosto.
A fianco ci sarà una esposizione di ortaggi giganti a cura degli agricoltori della zona, mentre la  pro loco proporrà alcune specialità gastronomiche della tradizione contadina

ECCO IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO:
Programma
Sabato 5 ottobre in piazza unità d’Italia
Dalle 20.00 presso Bar Roma aperitivo balsamico spettacolo con DJ
Dalle 21 Trofeo Acetaia San Giacomo, gara della badesse. Commento a cura della strana coppia di Radio Bruno
Dalle 23.00 premiazioni a cura della Strana Coppia e musica con DJ

Domenica 6 ottobre In piazza unità d’Italia dalle 8.00
Cottura del Mosto
Esibizione di ortaggi giganti

Sara Germani

jessica

Vendita straordinaria libri della biblioteca

vendita-libri-usati

Domenica 2 giugno in occasione del tradizionale mercatino dell’antiquariato la biblioteca propone una vendita straordinaria di libri usati presso il cortile della Rocca dalle ore 10.00 alle ore 18.00, iniziativa già molto apprezzata da utenti e appassionati lettori durante la fiera di San Cassiano del maggio scorso. Durante la prima vendita, infatti, la biblioteca ha venduto ben 720 libri, per un totale di 1.200 euro, fondi che saranno investiti per l’acquisto di nuovi libri, riviste e dvd. Con questo nuovo appuntamento si cercherà di replicare il successo del primo perché. oltre ai prezzi simbolici per la vendita (2 euro per un libro, 5 euro per 3 libri) si tratta di un vero e proprio sostegno al servizio bibliotecario ed per la cultura in generale.
A tutti gli interessati e curiosi che passeranno in biblioteca dalle ore 16.00 alle ore 18.00 verranno poi proposti assaggi di frutta con il famoso cioccolato “Chiocolato” dei Gonzaga.
Per l’occasione saranno esposti i lavori realizzati nei Laboratori Didattici dai bambini delle classi 4° e 5° delle scuole elementari di Novellara.

6875240-uno-sguardo-di-shock-su-questo-giovane-mans-viso

REALIZZAZIONE SITI WEB

Novellara alza il sipario sul Natale

Natale Novellara

In centro e in Rocca numerosi appuntamenti in attesa di Natale
Ecco tutti gli appuntamenti del fine settimana a Novellara:

Venerdì 14 dicembre
Ultimo appuntamento dell’anno del progetto Nessuno Escluso. Venerdì 14 dicembre alle ore 20.30 nella Sala Papa Giovanni Paolo II – Galleria Slanzi , 6 la comunità cattolica, sikh, musulmana e ortodossa celebra la XI giornata del dialogo cristiano-islamico-sikh. “In ascolto del respiro del Creato” è il tema di discussione e condivisione dei rappresentanti delle diverse comunità. Un occasione per comprendere il rapporto che l’uomo ha con la natura ed il Creato, partendo  dall’analisi dei testi sacri di ogni religione fino ad arrivare alla realtà dei giorni nostri, dove quotidianamente assistiamo a gesti incivili a discapito di animali, piante ed alle nostre risorse naturali.
Dopo il saluto da parte dell’Amministrazione Comunale intervengono: Don Emanuele Benatti, Centro Missionario Diocesano, Padre Ghenadie, Comunità Ortodossa, Mustapha Cenap, Ass. Culturale Istituto Tevere di Roma, Satinder Singh, Gurdwara Singh Sabha Si termina con rinfresco e spettacolo con letture e a cura del gruppo giovani di Nessuno Escluso.

Sabato 15 dicembre
Alle ore  16.30 presso Biblioteca G. Malagoli il gruppo di volontari Nati per Leggere propone delle letture animate dal titolo “Fiabe a merenda” per bambini dai 4 ai 8 anni. Nel pomeriggio presso la Sala Palatucci (Galleria Piazza Unità d’Italia ) viene organizzato un laboratorio creativo per bambini dai 6 annidal titolo“Crea il tuo Natale”.

Domenica 16 Dicembre
In mattinata CT9 offre il pane appena cotto nei forni a legna in, al pomeriggio, dalle ore 15.30, animazione itinerante della Regina delle Nevi. In Piazzetta Borgo Nuovo gnocco fritto e frittelle con AVIS e altre animazioni itineranti.
Presso il Teatro della Rocca “Franco Tagliavini” alle ore 17.00 il Circolo Ominbus propone un concerto di Natale gratuito con il coro Giaches de Wert, il coro “Città di Castellarano” ottetto vocale San Michele Arcangelo e l’Orchestra d’arpe de “Lo Schiaccianoci” .
Fino al 6 gennaio presso la Spezieria dei Gesuiti in viale Roma gli scultori Avio De Lorenzo espongono le loro opere lignee nella mostra dal titolo “La legna emozioni d’arte”. La mostra è aperta tutti i fine settimana e lunedì 24 e martedì 26 dicembre (ore 10,00 – 12,30 / 15,00 – 18,30), tutti i giovedì (10,00 – 12,30) e martedì 1 gennaio ore 15,00 – 18,30 – ingresso libero

Disponibile la graduatoria per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica

Novellara (RE), 27 agosto 2012 – E’ possibile consultare sul sito internet www.comune.novellara.re.it oppure direttamente all’albo pretorio comunale la determina d’approvazione della graduatoria provvisoria per l’assegnazione in locazione semplice degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. In totale sono state 27 le domande presentate di cui 21 ammesse con punteggi differenti, 5 non ammesse ed una ritirata.