Igli Ramosacaj agli europei di judo

europei judo seniores

Igli Ramosacaj parteciperà ai campionati europei di judo che si terranno a Sarajevo in Bosnia Erzegovina dal 18 al 20 settembre. Convocato dopo il bronzoalla coppa della bandiera in Albania, il giovane albanese allenato da Andrea Aldini al Judo Club/Dojo arti marziali Novellara ha ottenuto la 9 convocazione nella nazionale juniores nella categoria 66 kg della nazionale del suo paese. Dopo il ritiro effettuato a Valona in Albania sotto l’occhio vigile di Labo Capo segretario generale della federazione albanese del judo, il quale ha ritenuto Igli idoneo a sbarcare agli europei juniores, si è allenato duramente in Slovenia con ad Isola di Capodistria e a Cannes in Francia. Ramosacaj fa judo solo da 3 anni e in circa due anni e mezzo ha preso la cintura nera come peraltro tutti i suoi compagni di palestra. Studente di 18 anni di 5 superiore è in Italia da 10 anni circa ha cominciato a fare judo verso i 16 anni al Dojo Arti Marziali di Novellara da Andrea Aldini nonostante abitasse a Reggio Emilia, come tanti altri suoi compagni. Duri allenamenti, tanti anche di mattina, lui da solo con il suo maestro Andrea o il suo vice allenatore Stas Calmatui, campione moldavo assoluto nella categoria 66 kg, stage all’institute du judo hanno fatto di Igli un buon judoka emergente, nonostante le difficoltà dovute a coniugare lo studio e lo sport. Igli assieme al suo insegnante Andrea Aldini è l’unico atleta di Reggio Emilia ad approdare ai campionati d’Europa.