NOVELLARACICLABILE incontra IL SINDACO

2014-09-21 volantino gimkana della fossa novellaraciclabileL’estate sta finendo e noi di Novellaraciclabile abbiamo ripreso a lavorare a pieno ritmo sul nostro progetto! Martedì 9 settembre abbiamo avuto il primo incontro ufficiale col nuovo Sindaco Elena Carletti, l’assessore con delega alla mobilità sostenibile Alberto Razzini, il tecnico comunale Marco Cantarelli e una delegazione dell’associazione 9Pedali. Unico punto all’ordine del giorno: la realizzazione del percorso ciclabile tra Santa Maria, San Giovanni e Novellara.
L’Amministrazione ha ribadito l’impegno a destinare la cifra di 475.000 euro che dovrebbero coprire l’esecuzione dell’intervento.
La Bonifica dell’Emilia Centrale ha dato riscontri positivi riguardo a una possibile collaborazione con l’Amministrazione Comunale per la realizzazione dell’opera. Buona parte del tracciato della ciclabile dovrebbe passare sul canale di gronda accanto alla strada provinciale e la Bonifica dovrebbe occuparsi della manodopera per il “tombamento” del canale (che naturalmente è soltanto una delle tante cose da fare).
Sia noi che la delegazione di 9Pedali abbiamo ribadito l’importanza del progetto sia per i cittadini novellaresi, in particolare per i lavoratori della zona industriale (su questo aspetto il Sindaco ha riscontrato interesse tra gli imprenditori) sia come opportunità per la promozione di Novellara in chiave culturale e turistica. Uno degli scopi del progetto è infatti quello di realizzare un asse ciclabile Reggio-Novellara (in prospettiva estendibile fino al fiume Po) per fare in modo che i cicloturisti passino (e possibilmente sostino) a Novellara.
Novellaraciclabile e 9Pedali si sono rese disponibili a promuovere iniziative di sensibilizzazione sul territorio e ad avviare progetti di crowdfunding su aspetti secondari dell’opera (es. segnaletica, piccole manutenzioni, comunicazione & promozione ecc.).
Come Novellaraciclabile abbiamo ribadito che per noi la ciclabile Novellara-S.Giovanni-S.Maria è una priorità rispetto agli altri pur necessari progetti di mobilità sostenibile che potranno vedere la luce nel capoluogo. Il focus principale deve essere mantenuto su questo obiettivo, che è assolutamente fattibile, realizzabile in tempi sufficientemente rapidi, conosciuto e pubblicizzato, nonchè sostenuto da molti cittadini.
Con questo incontro nasce ufficialmente un tavolo di confronto/verifica tra Amministrazione Comunale e cittadini che si riunirà a cadenze periodiche per valutare e prendere decisioni sui vari step del progetto. Il prossimo incontro si terrà a fine ottobre: in quel contesto dovremo decidere il percorso definitivo e valutare le verifiche che nel frattempo l’Amministrazione si è impegnata ad effettuare (collaborazione con la Bonifica, possibilità di intervento nella zona non ancora edificata nel quartiere Armonia, ecc.)
Come Novellaraciclabile siamo soddisfatti dell’incontro, che consideriamo ovviamente come un punto di partenza e non un punto di arrivo. Nei prossimi incontri adotteremo un atteggiamento collaborativo ma allo stesso tempo vigile e smaliziato. Parallelamente proseguiremo con le nostre iniziative di sensibilizzazione sui temi della ciclabilità e della mobilità sostenibile in generale, e a tale proposito vi ricordiamo che domenica 21 settembre, in occasione della Fiera di Santa Maria, organizzeremo un percorso ludico sulla mobilità ciclistica, con ostacoli, segnaletica e penalità, aperto a tutti i ciclisti delle scuole primarie e secondarie. Tutti i bimbi e i ragazzi di Novellara sono inviati, insieme ai loro accompagnatori!

C.V. per Novellaraciclabile

BICI BLUES – UN’ESPERIENZA ORMAI CONSOLIDATA …. E DI SUCCESSO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica 19, per il quarto anno consecutivo, le valli di Novellara sono state teatro dell’ormai tradizionale Bici Blues, la pedalata eco-gastro-musicale organizzata dall’associazione 9PedAli-Fiab e inserita nel programma del Novellara Blues Festival. Molto buona la partecipazione. Una ottantina di ciclisti, tra i quali anche molti bambini, hanno percorso i circa 20 km dell’itinerario in tutta allegria, alla scoperta di nuovi angoli, di nuove strade, di nuovi e antichi sapori, di quella grande e accogliente terra che è la nostra meravigliosa pianura padana. Il tutto accompagnato da intermezzi musicali rigorosamente Blues, genere musicale che più di ogni altro rappresenta il radicamento dell’uomo nel territorio circostante. Dopo il ritrovo in piazza e le operazioni di iscrizione e prenotazione del pranzo, il lungo serpentone colorato di ciclisti si è diretto verso le valli per fare la prima tappa presso l’azienda agricola Novelli. Davvero eccezionale è stata l’accoglienza di Maurizio e della sua famiglia. Una colazione davvero indimenticabile: latte fresco, panna cotta, pane, burro, marmellate fatte in casa, torte, ciliegie, i sapori antichi di una tradizione contadina che ancora esiste e resiste dalle nostre parti. Molto apprezzata anche la presenza della Coldiretti con il suo banchetto informativo sui progetti e sulle varie attività dell’associazione, nonché con cappellini e magliette, omaggi davvero graditi. Quaranta minuti di piacevole sosta, accompagnati dall’ottima e simpaticissima blues band che vedeva insieme per l’occasione Oscar Abelli, Martin Iotti, Oracle King, e il novellarese doc Follon Brown. Salutato Novelli il Bici Blues si è trasferito per la seconda tappa a S.Bernardino. Qui è stato ospitato dal mitico Ronzoni, figura insostituibile per la comunità Sanbernardinese, animatore e fautore della classica Festa Paesana che ormai da anni si svolge con successo proprio nel cortile di casa sua. All’ombra sotto l’ampia tettoia, i partecipanti hanno potuto godersi una buona mezzora di ristoro e di coinvolgente musica dal vivo (questa volta in acustico) prima di mettersi nuovamente in sella per rientrare a Novellara. Alle 13 in punto, rispettando in pieno la tabella di marcia, il Bici Blues si è presentato all’arrivo in Piazza Unità d’Italia dove i ciclisti hanno potuto fermarsi e gustare un ottimo pranzo musicale sotto i portici, presso il Bar La Rocca di Alberto. Entusiasmante e di assoluto valore, sia dal punto di vista artistico che da quello del coinvolgimento, la performance degli amici musicisti. Al termine del pranzo, tutti a casa a godersi il meritato riposo e a ripensare alla bellissima giornata trascorsa. Davvero sentiti I ringraziamenti all’Azienda Agricola Novelli, alla Coldiretti, a Camillo Ronzoni e i volontari di S.Bernardino, al Bar la Rocca, al gruppo Arginone, a Paolo Parmiggiani e i volontari del CT9, al servizio d’ordine di 9PedAli, alla Polizia Municipale, al Comune di Novellara e a tutti i partecipanti.

9PedAli Fiab – Novellara

Pedalata Blues nelle Valli di Novellara

Buongiorno a tutti
Domenica 19 giugno, a Novellara, si terrà la ormai “classica” pedalata Blues nelle Valli, una esperienza bellissima che da 4 anni consecutivi sta segnando una tappa fondamentale nella promozione dalla musica come fenomeno sociale di aggregazione e nello stesso tempo eleva il ruolo della bicicletta da semplice mezzo di trasporto a importante strumento di comunicazione culturale.
Tutto questo si sviluppa a diretto contatto con l’ambiente, accompagnato e sostenuto da quel grande senso di ospitalità e accoglienza che ancora si può trovare ovunque nel nostro territorio.
La partenza è prevista per le 9:00 da Piazza Unità d’Italia.
Il percorso di circa 20 Km si svolgerà per la maggior parte su strade asfaltate.
Sono previste 3 tappe con ristoro e musica dal vivo:

  • -Colazione Blues
  • -Aperitivo Blues
  • -Pranzo Blues (a pagamento) in piazza sotto i portici  

La pedalata è inserita nel programma della quinta edizione del Novellara Blues Festival
http://novellarabluesfestival.it/

Per informazioni e prenotazioni vedi volantino allegato oppure:
e-mail: associazione9pedali@yahoo.it
tel: 339 2852310 (Stefano)
tel: 349 8582818 (Paolo)