Incontro e racconto

Un fine settimana per conoscere le culture di Pakistan e Afghanistan e l’Islam

Si chiama “Incontro e racconto” il progetto dell’Amministrazione comunale di Novellara che prevede la realizzazione di fine settimana di conoscenza delle culture “altre” che abitano vicino a noi. Il progetto è realizzato in collaborazione con Associazione Comuni Virtuosi ,  Associazione Gurdwara Singh Sabha, Associazione JAI VAISHNO MATA MANDIR, Associazione Essahaba ed ha ottenuto il finanziamento della Regione Emilia Romagna nell’ambito del Bando Pace 2021.

Concretamente, il progetto ha previsto tre weekend all’insegna della cultura migrante con conferenze, mostre, musica e arte, dedicati alla conoscenza della religione Sikh e della cultura indiana, alla religione hindu, alla religione islamica e alla cultura pakistana e dell’area magrebina.

Nel fine settimana del 4 e 5 dicembre si svolgerà l’ultima parte del progetto, con un approfondimento su Pakistan, Afghanistan e Islam.

Sabato 4 dicembre alle ore 10.00 presso il Circolo ricreativo si terrà l’incontro con Zahra Ahmadi, imprenditrice afghana di 32 anni che si è opposta al regime talebano. Da poco in Italia, si è potuta ricongiungere alla famiglia ed in particolare al fratello Hamed Ahmadi, fondatore e proprietario della catena di ristoranti Orient Experience, diffusa in Veneto, società di ristorazione etnica nate a partire dal 2012, da rifugiati politici e richiedenti asilo nella città di Venezia.

Seguirà il pranzo a cura delle donne della Comunità islamica di Novellara (realizzato solo al raggiungimento di una quota minima di iscritti). Alle 15.30, di nuovo al Circolo ricreativo, si terrà la conferenza “Media e Islam in Italia: tra disinformazione e nuovi orientalismi” con Sabika Shah Povia. Blogger e giornalista freelance, producer televisiva (Propaganda Live), collabora con diverse testate e si occupa principalmente di terrorismo in Europa, Islam, integrazione e migrazioni. Lavora anche con organizzazioni internazionali come l’Agenzia ONU per i Rifugiati Palestinesi e il Comitato 3 Ottobre.

Concluderà il pomeriggio l’incontro con Alberto Bradanini (ore 17.30), ex ambasciatore d’Italia a Teheran (2008-2012) e a Pechino (2013-2015). La sua conferenza si intitola “Medio Oriente e Occidente: nuovi equilibri dopo la guerra in Afghanistan?” ed è realizzata in collaborazione con il Circolo culturale Marta Beltrami.

Domenica 5 dicembre presso il Teatro Franco Tagliavini di Novellara alle ore 15.30 interverrà invece Paolo Branca, docente di Islamistica all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Alle ore 17.30 presso il Teatro si terrà infine la presentazione del libro di  Cinzia Merletti “Mediterraneo e donna. Il femminile nelle tradizioni e nelle realtà musicali mediterranee” con interventi musicali di Ahava Katzin, una ragazza ebrea israeliana; Seyedelyar Tahouri, un ragazzo iraniano; Mostafa Saad, un ragazzo palestinese. A dialogare, assieme all’autrice Cinzia Merletti, Mario Cipressi, autore della prefazione del libro e Cristina Miriam Chiaffoni, ebrea ed una delle protagoniste del libro.

Tutti gli eventi sono a prenotazione obbligatoria entro le 13 del giorno prima dell’evento al 331/3567073 (lun-sab dalle 9 alle 13. Dopo le 13 solo whatsapp).

Francesca Amadei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...