Bimbi al nido con la Regione, anche le famiglie novellaresi aventi diritto riceveranno il contributo

BambineAsilo

La Regione Emilia Romagna ha stanziato 18 milioni per i Comuni, con l’obiettivo di supportare le famiglie ed abbattere le rette per i servizi per la prima infanzia. Anche Novellara, come gli altri Comuni della Bassa Reggiana, ha chiuso la valutazione di tali richieste di contributo, per le rette dei nidi.
Sulla base del numero dei bambini iscritti all’anno 2017-2018, per il Comune di Novellara sono stati assegnati 58.133,64 euro. Sulle 77 famiglie con bambini in età compresa tra gli 0 e i 3 anni, ben 36 hanno fatto richiesta all’ufficio scuola. Requisiti per la domanda erano la residenza in Emilia Romagna e un ISEE inferiore a 26.000 euro. Ora gli 8 Comuni dell’Unione Bassa Reggiana dovranno conteggiare il numero complessivo delle domande e ripartire le quote fra le famiglie assegnatarie.
“Un risparmio importante per le famiglie novellaresi, volto ad incentivare la frequenza ai servizi di nido, importantissimi per lo sviluppo cognitivo del bambino e per una prima socializzazione, fuori dal nucleo famigliare” ha commentato il neo Assessore alla scuola ed alle politiche educative, Stefania Sessi.

Francesca Amadei

curandera

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...