LA C.R.I. DI NOVELLARA SEMPRE IN AZIONE AL SERVIZIO DELLA CITTADINANZA

LOCANDINA AUTOMEDICA

A partire dal gennaio 2019 l’intero sistema di risposta alle emergenze sanitarie si arricchirà di un ulteriore tassello: a Novellara, infatti, sarà dislocata l’unica automedica in servizio in tutta la bassa Reggiana dalle ore 20 alle ore 7. Questo mezzo di soccorso avanzato si aggiungerà alle autoinfermieristiche in partenza dagli ospedali di Guastalla e Correggio. In orario diurno (dalle ore 7 alle ore 20) il soccorso avanzato in supporto delle ambulanze sarà garantito da quattro mezzi: un’autoinfermieristica e un’automedica in partenza dagli ospedali di Guastalla e Correggio.
AUTOINFERMIERISTICA E AUTOMEDICA. COSA CAMBIA?
Entrambe le tipologie di mezzi hanno un sanitario a bordo: mentre l’equipaggio dell’autoinfermieristica è composto solo da un autista e da un infermiere, quello dell’Automedica è composto da autista, medico e infermiere.
A seconda della gravità dell’intervento la Centrale Operativa 118 sceglierà la risorsa più adatta a rispondere all’emergenza.

L’IMPEGNO DELLA CROCE ROSSA DI NOVELLARA

Il nostro Comitato si è già adoperato per garantire l’attivazione del servizio che, ovviamente, comporta diversi oneri: uno di questi è relativo all’acquisizione del veicolo che sarà allestito ad Automedica.
Con la campagna di raccolta fondi “Un’Automedica per Novellara” chiediamo il vostro supporto per raggiungere questo importante obiettivo.

Il Presidente
Dott. Massimo Denti

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...