ESCLUSE AGEVOLAZIONI AGLI IMMIGRATI

hqdefault
Gentile direttore, il nuovo programma del governo esclude gli immigrati residenti in Italia, in situazione regolare, dal reddito di cittadinanza e dalle agevolazioni fiscali previste per i soli italiani. Eppure, i <<non italiani>> continueranno a pagare le tasse. Non giova certo all’integrazione il fatto che un immigrato che lavora onestamente e paga le tasse, qualora chiudesse la fabbrica non abbia un sussidio mentre il suo collega italiano lo riceva. Tanto meno una madre algerina non accetterà mai che, a pari reddito, lei debba pagare l’asilo comunale per il figlio e la sua vicina italiana no. E così via per altre agevolazioni fiscali quando in Italia vivono oltre 5 milioni di immigrati, molti dei quali lavoratori e contribuenti che non hanno ancora ottenuto la cittadinanza a causa di mille cavilli burocratici ma che di fatto sono italiani nel cuore e nella cultura. A mio avviso, i cittadini che pagano le tasse hanno diritto alle stesse agevolazioni, qualsiasi sia la loro nazionalità. Non è elemosina: è un sacrosanto diritto. Negarlo non è un comportamento degno di una nazione che vorrebbe continuare a far parte del mondo civile.
Cordialità
Paolo Pagliani
Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...