ELEZIONI: PROMESSE A…MILLE

tempo-de-promesse-elettorali
Gentile direttore, leggevo ieri, non senza un sentimento di tristezza mista a risate, che il totale delle promesse elettorali per le prossime votazioni, ha toccato i mille miliardi; dicendoci pure che siamo un popolo di rincoglioniti. Come si possa credere che le tasse subiscano una diminuzione di oltre la metà (Flax tax), di redditi vari che invoglino a non lavorare, di abolizioni del bollo auto, del canone, legge Fornero, tasse universitarie, del pagamento di dentiere, occhiali, pannolini per bimbi e altre amenità, con un debito mostruoso che all’anno ci costa un centinaio di miliardi solo per interessi (ora sono 66 ma dal prossimo anno..) è pura utopia. Mi auguro che non siano gli scontri tra partiti, tanto meno le battute nei talk show, i contrasti tra i leader, a determinare il risultato del voto del prossimo 4 marzo. Questi dipenderanno da <<la prima e la più grave questione sociale>>, come l’ha chiamata il Presidente della Repubblica: la <<questione lavoro>>. Credo che il presidente Mattarella abbia ragione essendo il lavoro la prima e più grave delle preoccupazioni dei singoli e delle famiglie, specie nel Sud Italia dove lavora meno di una persona su due.C’ è da augurarsi ovviamente che chi andrà alle urne, penserà innanzitutto di dare il suo voto alla forza politica che ritiene in grado di proporre una soluzione concreta e tangibile. Gli impegni esagerati e ridondanti dei partiti, i messaggi ottimistici dei loro leader,
non riflettono preoccupazioni quotidiane  che spesso diventano veri e propri drammi dell’ esistenza. A chi ci chiama rincoglioniti, (imbecilli), mi astengo dal rispondere. Non ne vale la pena.
 
Cordialità
Paolo Pagliani
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...