Gli amici veri non si dimenticano

Nel rovistare tra i tanti ricordi del passato mi sono trovato con gioia una fotografia che mi ha fatto tornare indietro nel tempo.
Nel rivedere il viso di numerosi amici, alcuni dei quali ormai passati a miglior vita, non è stato possibile trattenere due lacrimucce. Coraggio Giovanni.
Ogni tre o quattro anni organizzavo un pranzo e non mancava nessuno all’appello, anche se qualcuno doveva fare “miracoli” per i vari impegni: il lavoro, la famiglia, la salute, la distanza da Novellara etc …
Tanti amici nati tra il 1930 e il 1935, gli anni cominciavano a pesare.
Pensare di rivederci ed abbracciarci nella cara natia Novellara e rievocare “le biricchinate” fatte negli anni subito dopo la guerra era veramente bello.
La foto è stata scattata nel cortile dell’oratorio, che a quei tempi non esisteva ancora, perché la vecchia costruzione era un immobile adibito ad asilo con le suore; quest’ultime, nelle prime ore del pomeriggio, non davano il permesso per giocare a pallone; la rabbia era tanta e alcuni di quei “baldi giovani” della foto ne combinarono una grossa: pensarono di entrare nel cortile dall’unica porta di accesso rompendo la serratura per fare sparire “le mutandone” delle suore stese al sole.
In quegli anni si giocava sul sagrato della Chiesa parrocchiale, scalzi e con una palla fatta di stracci legati. Si aspettava l’inverno per poter giocare con le palle di neve e colpire chi usciva da “mesultima”.
Potrei raccontarne ancora, ma pensando che oggi spesso i ragazzini si divertono a giocare da soli col cellulare, mi confonde.
Vedere la foto e pensare che quei bambini cresciuti nel tempo hanno studiato, raggiungendo diplomi e lauree, posti di lavoro, creato famiglie spesso con il sacrificio dei genitori, senza passare dai tribunali, credo che sia un ricordo di tempi difficili che nel tempo hanno dato molte soddisfazioni.
Non vado oltre altrimenti il redattore capo Paolo non trova più spazio nel nostro mensile, si potrebbe arrabbiare. Questo no !!! Paolo, pur essendo più giovane, potrebbe anche lui essere aggiunto nella foto assieme a quei ragazzi di una volta.

Giovanni Franzoni

Anni 1930-35--Franzoni

Da sx in piedi: Pasquali Franco, Tondelli Lello, Corsi Carlo, Pedrazzoli Andrea, Verzellesi Mario, Cortesi Sergio, Gianni Benevelli, Lombardini Achille, Lombardini Tobia, Fraccaroli Luigi, Franzoni Giovanni, Lusetti Gastone, Lombardini Virgilio, Gaddi Alberto, Montanari Aimone, Serafini Angelo, Lombardini Fabio, Ciroldi Sergio, Ferrari Mirco.Da sx in ginocchio: Lombardini Giulio, Colli Remo, Soliani Giovanni, Tondelli Vittorio, Learco Pizzetti, Lusetti Graziano, Lombardini Carlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...