CULLE VUOTE

014520260-dd1222fc-5b5c-433d-b7fb-7ac1aad92b19Gentile direttore, un Paese senza figli è il dato che emerge dalle nascite nell’ultimo anno; meno della metà che si era registrata negli anni sessanta. La crisi economica si è inserita in un quadro già non favorevole: difficoltà dei giovani a trovare lavoro e a mettere le basi di una famiglia, carenze di politiche di conciliazione tra attività lavorativa e cura dei figli, un fisco poco generoso verso le coppie con prole. Questo insieme di fattori produce, da un lato, un aumento dell’ insicurezza verso il futuro che frena la scelta di avere figli, dall’altro un aumento del rischio di impoverimento per chi sceglie di averne più di uno. La conseguenza è un Paese che anziché crescere e prosperare vede aumentare i costi degli squilibri demografici e delle disuguaglianze sociali. Il problema della denatalità tiene conto anche dell’immigrazione (15% di incidenza) ma non compensa la bassa natalità italiana. Questo anche perché i comportamenti riproduttivi della popolazione immigrata tendono nel tempo a convergere sui valori della popolazione esistente. Questo significa che dobbiamo diventare un paese che favorisce la multiculturalità, ma non rinunciare a sostenere la scelta di avere figli delle coppie italiane e straniere. L’accesso ad un’abitazione dignitosa, alla disoccupazione e alla combinazione tra tempi di lavoro e di vita, sono tutti aspetti che richiedono politiche pubbliche adeguate. Ma serve anche un comportamento culturale diverso, che riconosca non solo i diritti individuali ma anche quelli della famiglia, con particolare attenzione al benessere delle nuove generazioni.
Cordialità
Paolo Pagliani
Advertisements

Informazioni su il Portico on-line

... è ora di comunicare on-line
Questa voce è stata pubblicata in Paolo Pagliani. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...