EMOZIONI DIGITALI

ridiMolti di noi esprimono le proprie emozioni attraverso gli apparati elettronici non più solo a parole e con le immagini/video ma anche con un’altra forma di linguaggio. Faccine di tutti i tipi sorridono, piangono, ridono, festeggiano… Sono gli emoticon parola inglese che esprime emozioni con icone grafiche. L’utente del web può scegliere tra migliaia di faccine ed immagini che rappresentano stati d’umore, oggetti, azioni che vanno a sostituire le parole, creando un vero e proprio linguaggio semplificato e immediato. C’è però il rischio di semplificare troppo rendendola sì divertente ed istantanea ma forse poco efficace. Cosa si nasconde dietro la faccina più utilizzata del mondo, la faccina che ride fino alle lacrime? Queste lacrime di gioia digitale corrispondono davvero a un’ allegria identica anche nella realtà? Queste domande possono aiutarci a riconoscere la differenza tra linguaggio digitale e comunicazione faccia a faccia, in cui le emozioni assumono moltissime sfumature che nessun emoticon è in grado di riprodurre.

Cordialità
Paolo Pagliani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...