INGIUSTIZIA E’ FATTA

hqdefaultGentile direttore, non leggo più notizie riguardanti quei “furbetti” sanremesi che timbravano il cartellino per dimostrare la presenza per poi ritornare a dormire o dedicarsi ad hobby (voga, palestra, barca, ecc.). Temo fortemente che dopo un periodo di sospensione abbiano fatto la stessa inconcepibile fine di quei loschi individui, scoperti come loro da telecamere della Malpensa, che “alleggerivano” le valigie dei passeggeri di oggetti di valore; che siano stati reintegrati e addirittura rimborsati dei mesi (sei) di sospensione. Credo che molti siano dell’idea che questa sia un’assurdità che non troverebbe posto in un Paese del Terzo mondo. Questi ladri sia di privati che dello Stato, (cioè noi italiani), dovrebbero essere denunciati, sanzionati con una multa salata ed ovviamente licenziati in tronco. Per chi ruba, per di più colti in flagranza di reato, non adotterei la giustizia medioevale araba (mozzare gli avambracci o impiccagione in piazza) ma una punizione severa questa sì.
Cordiali saluti
Paolo Pagliani
Advertisements

Informazioni su il Portico on-line

... è ora di comunicare on-line
Questa voce è stata pubblicata in Paolo Pagliani. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...