Filòs celebrativo per il decennale di Telefono Amico: un convegno, una lotteria e spettacolo per festeggiarlo

IMG_2501

Un convegno, un libro celebrativo, una lotteria con in palio un quadro di Mario Pavesi e uno spettacolo per festeggiare i dieci anni di Telefono Amico tutto in una giornata: domenica 24 maggio a partire dalle ore 15.00 nel Teatro Franco Tagliavini.
Dopo il saluto del Sindaco Elena Carletti sono stati invitati a intervenire medici e psicologi che hanno stretto una forte collaborazione con questo servizio di assistenza agli anziani: il dottor Maurizio Alberti, geriatra responsabile del Centro disturbi cognitivi Ausl di Guastalla, la Responsabile del Millefiori dott.sssa Elisa Paterlini, la psicologa referente per il programma aziendale demenze dell’Ausl di Reggio Emilia dott.ssa Cristina Menozzi e in conclusione l’assessore al Welfare Alessandro Baracchi.
Il pomeriggio si concluderà con uno spettacolo speciale a cura di Etoile di Reggio Emilia e della volontaria Teresa Rossini che rappresenteranno, recitando, il rapporto che si instaura tra utente e volontario.
Sono mesi che le volontarie del Telefono Amico stanno organizzando questo Filos celebrativo in collaborazione con il Comune di Novellara, l’Istituzione Millefiori e Auser per ripercorrere con video, foto ed immagini i dieci anni di impegno, di attività e di beneficienza a favore della propria comunità.
Telefono Amico è nato nel 2005 a seguito di un’indagine condotta nel 2003 tra gli utenti e le famiglie degli anziani assistiti dall’Istituzione Millefiori dalla quale emergeva un bisogno insoddisfatto di “compagnia” che andava colmato per contrastare la solitudine, fattore determinante per il progressivo decadimento e non autosufficienza della persona anziana. L’obiettivo era quello di offrire una opportunità di ascolto alle persone che pur non avendo particolari problemi, a causa dell’isolamento e della solitudine, rischiavano di diventare “invisibili”. La prima telefonata all’ormai famoso numero 0522 65 38 22 è arrivata il 18 gennaio 2005 e da quel momento, nei successivi otto anni sono state intercettati 120 utenti gestiti da circa 14 volontari opportunamente formati e questo servizio è stato replicato in tantissimi altri comuni.
Il servizio, attivo il martedì e venerdì mattina dalle ore 9.00 alle 12.00 e il giovedì dalle 15.30 alle 18.30 si è poi arricchito di un appuntamento mensile nato proprio dalle esigenze espresse dagli utenti: incontrarsi periodicamente per chiacchierare, per stare insieme, come durante i filòs.
Questi filòs che da sempre richiamano decine di anziani propongono gite, visite guidate, pranzi e attività ricreative sempre diverse con l’unico obiettivo di condividere momenti di amicizia per alleviare le difficoltà. Nel contempo, il ricavato di tutte queste iniziative diventa sostegno per la comunità novellarese: in questi anni sono stati sostenuti progetti scolastici, acquistato materiali per la Casa Protetta e per la Casa di Carità. Durante l’iniziativa del 24 maggio, ad esempio, si inizieranno a vendere i libri “Dieci anni di Telefono Amico” che ripercorrono tutte le iniziative e progetti realizzati ed i biglietti della lotteria con il palio un quadro di Mario Pavesi. Questa lotteria, che porterà per tutt’estate il quadro donato da Pavesi in mostra tra le vetrine del centro storico, terminerà il 29 maggio quando sarà sorteggiato numero vincente durante il tradizionale pranzo alla Wilma. Il ricavato di questa raccolta sosterrà “Dopo di Noi” un progetto del Comune di Novellara per dare supporto a ragazzi diversamente abili ed alle loro famiglie.

Offerte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...