PENSIONATI NEI MUSEI

museo-001Caro direttore, è di questi giorni l’annuncio che anche i pensionati, come ha affermato il ministro, pagheranno l’entrata ai musei (gli over 65 s’intende). Gli anziani italiani, a differenza dei loro pari europei, che mediamente percepiscono assegni più elevati, dovranno pagare per avere <<cultura>>. Bella trovata! Eppure in questi anni i papà e i nonni, hanno provveduto a mantenere i loro giovani disoccupati, anche perché misure concrete sugli stessi non sono mai state messe in pratica, né tanto meno si vedono; però si annunciano! Già risulta difficile acquistare libri, dato il costo elevato, ora neanche più i musei potranno offrire cultura ai maggiori di 65 anni: almeno potevano legare l’esenzione al reddito! Neanche questo. I nostri governanti come si dice, sono forti con i deboli e deboli con i forti; lo sono stati per un triste ventennio, ora cambiamo!
Cordiali saluti Paolo Pagliani

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...