ASILI PER CANI

imagesGentile direttore, all’asilo ormai non ci vanno solo i bambini ma pure come succede in Brianza i membri a quattro zampe della famiglia.
Dimentichiamoci della vecchia pensione per animali tutta gabbie e recinti. All’asilo giocano tutto il tempo che vogliono, hanno a disposizione lo spazio che in città non avrebbero e i più fortunati magari un grande giardino o un parco. Quelli già cresciuti possono iniziare a fare attività motoria e attività sportive mentre quelli più “vanitosi”, possono approfittarne per farsi sistemare <<l’acconciatura>>, controlli medici e vaccinazioni. Un vezzo inutile ed esagerato? A prima vista potrebbe sembrare ma c’è una caratteristica diversa dalla pensione: la socializzazione. Un cane problematico che arriva al Fido Resort, spiegano i proprietari, ricarica anche la propria autostima specialmente quello sfiduciato dagli esseri umani; imparano a non avere paura perché la vita di branco serve a far sciogliere anche la bestiola più timida. Tra i clienti vi sono professionisti e manager che portano il cane al mattino e lo riprendono la sera, trovandoli educati al movimento per farli crescere sani e sicuri di loro. Gli asili sono attività economiche in crescita pur se un po’ carucce (dai 22 ai 28 euro al dì o a tariffa oraria) ma anche per i cuccioli vi sono strutture con plastica colorata, angoli gioco, cuscini ovunque perché si dice, che pure essi sono dei bambinoni e hanno bisogno, di carezze e di coccole (che ha dato il nome al Circolo delle Coccole a Firenze). Qualcuno (o molti), potrebbero pensare che si tratti dell’ennesima follia per ricchi che si aggiunge ai cappottini griffati e ai gadget più improbabili di cui sono pieni i negozi dedicati ai pet. Ma vogliamo mettere un quattrozampe socializzato che ha svolto sedute di training di puppy, (cagnolino), class, o di fitness che non si sente più solo?

Cordialità
Paolo Pagliani

Ballotta 2014B

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...