IN COMPAGNIA DI AMICI

manipolazione

“Nessuno è più schiavo di chi crede, falsamente, di essere libero”

Gentile direttore, nelle società moderne si osserva uno straordinario paradosso; pur aver raggiunto l’apice del progresso tecnico e materiale dell’ umanità, siamo affetti da ansia, portati alla depressione, preoccupati come ci vedono gli altri, insicuri delle nostre amicizie, spinti a consumare in continuazione e privi di una vita di comunità degna di questo nome. In assenza del contatto sociale rilassato e della gratificazione emotiva di cui abbiamo bisogno, cerchiamo conforto negli eccessi alimentari, nello shopping e negli acquisti ossessivi, oppure ci lasciamo andare all’abuso di alcol, psicofarmaci e sostanze stupefacenti. Com’è possibile che abbiamo creato tanta sofferenza mentale ed emotiva, nonostante livelli di ricchezza e di agio che non hanno precedenti nella storia umana? Spesso ciò di cui sentiamo la mancanza è solo un po’ di tempo per stare in compagnia degli amici, eppure anche questo semplice piacere appare talora irrangiungibile. Parliamo come se le nostre vite fossero come una continua battaglia per la sopravvivenza psicologica, una lotta contro lo stress e l’ esaurimento nervoso; ma, in verità, godiamo di un tenore di vita talmente lussuoso e dispendioso (ora un po’ meno), da minacciare gli equilibri dell’intero pianeta. Una larga maggioranza di persone vuole però che la società “rinunci all’avidità e all’eccesso per abbracciare uno stile di vita fondato sui valori, la comunità e la famiglia”; al tempo stesso c’ è chi sente che queste priorità non sono condivise dai propri connazionali “sempre più individualisti, egoisti ed irresponsabili”: Di conseguenza i cittadini provano un senso crescente di isolamento che è dato anche dal grado di sperequazione dei redditi determinante sul modo in cui ci rapportiamo gli uni agli altri. Invece di attribuire tutto ai genitori, alla religione, ai valori, alla scuola, al sistema penale, mostriamo agendo sulla disuguaglianza che è possibile migliorare il benessere psicologico di tutti noi!

Cordialità
Paolo Pagliani

Farmacia Web

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...