Fiori e frutti nella ceramica rinascimentale

??????????

Domenica 18 maggio 2014 alle ore 15,30 si inaugurerà, presso il Museo Gonzaga di Novellara, la mostra “Fiori e frutti nella ceramica rinascimentale”, organizzata in memoria di Anselmo Formizzi, presidente della Delegazione di Mantova dell’Associazione Nazionale Amici della Ceramica. Come scrive Mario Folloni Bolognesi nel catalogo della mostra “La cultura nel settore ceramico di Formizzi, è partita dal ritrovamento di piccoli frammenti …, ma poi con il suo studio successivo della ceramica da parata, della ceramica corrente di uso quotidiano, di quella devozionale, da casa e da convento, di targhe e di Madonne, Formizzi è diventato uno “studioso ricercatore”. I pezzi esposti si distinguono in due tipologie, la ceramica graffita e quella che viene definita mezza maiolica perché non più graffita bensì dipinta con vari colori su argilla cotta, ricoperta di ingobbio e invetriata.
All’inaugurazione interverranno la studiosa Maria Rosa Palvarini Gobio Casali, Romolo Magnani e Mario Folloni Bolognesi.
L’esposizione sarà visitabile sino all’8 giugno tutte le domeniche dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.30.

Sara Germani

L'isola che non c'è

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...