Il Chiocolato di Novellara in vendita presso Eataly

Chiocolato

Il Chiocolato di Novellara ha traguardato un risultato importante grazie all’accordo con Eataly che ha permesso al Comune di Novellara di entrare in questo importante store che offre il meglio dell’enogastronomia italiana in Italia e nel mondo. Il Sindaco Raul Daoli era presente all’inaugurazione di Eataly Milano con Oscar Farinetti: in quello che era il tempio della cultura, il Teatro Smeraldo, ora c’è la qualità del mangiare e vivere con gusto.
Il connubio storia, cultura e buon cibo continua ad essere vincente ed a creare molto interesse. E’ dello scorso 30 marzo un ampio articolo sul Corriere della Sera che sottolinea il percorso di valorizzazione e promozione del patrimonio culturale, storico ed architettonico, della Città e del suo territorio, ha permesso di ideare, produrre e distribuire i prodotti di cioccolateria realizzati secondo le antiche ricette dei Gesuiti, rinvenute nei Gonzagheschi archivi comunali e risalente al XVII secolo.
Nel 1572, infatti, i Gesuiti, chiamati qualche anno prima a Novellara da Camillo I Gonzaga,  aprono una spezieria, dove venivano preparate e vendute erbe essiccate e rimedi medicamentosi.
I Gesuiti avevano il monopolio dell’importazione del cacao ed è quindi probabile che Novellara si stata tra i primi paesi ad apprezzare le bevande ed i dolciumi da esso derivati.
La spezieria di Novellara era chiamata da tutti “l’emporio della cioccolata” poiché vi si produceva “cioccolata di tutte le sorti”.
Il “Chiocolato” di Novellara, riproposto oggi in tre versioni il più possibile fedeli alle antiche ricette (fondente, speziato e miscela in polvere), è dunque l’erede di un’antica e radicata tradizione, capace di rendere attuale, di riportare a noi, una storia che parte dalla Novellara dei Gonzaga per arrivare ad oggi.
Il Chiocolato di Novellara vuole anche creare un utile commerciale dalle vendite, utile che sarà reinvestito come volano per sviluppare altre proposte culturali e ricreative per la città, utili anche a creare occasioni di occupazione giovanile e start-up. Intanto per chi vuole gustare queste golose tavolette può recarsi in biblioteca dov’è possibile acquistarle.

Conchiglia web

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...