LA RETORICA SUL LAVORO

Schermata 2014-04-01 a 18.40.04Gentile direttore, sono anni che continuiamo a sentire esperti, sindacati e politici di ogni colore dirci demagogicamente e genericamente che occorre favorire il Lavoro, che bisogna dare Lavoro e che solo così si uscirà dalla crisi. Lavorare significa produrre un bene che in genere viene poi immesso sul mercato. A questo punto forse sarebbe opportuno che prima di parlare di Lavoro, qualcuno di questi signori ci dicesse che tipo di Lavoro (o di Lavori), pensa di proporre e incentivare, perché ciò che si produce deve essere anche venduto o scambiato. Ritengo che questo sia il punto più importante della questione. C’è una visione di quali saranno i Lavori e i tipi di produzione più confacenti alla futura Italia e al benessere (qualità di vita) dei suoi cittadini? Questo implica ovviamente avere un progetto di ampio respiro, una visione, una rotta per la Nazione che non guardi all’interesse di pochi come è successo nel passato ventennio.

Cordialità
Paolo Pagliani

Chiosco Primavera

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...