Martedì 4 Marzo serata conclusiva di “Diritto di scuola”

assembelaMartedì 4 marzo, alle ore 20.30 in  Sala del Consiglio comunale a Novellara si terrà l’ultimo appuntamento con “Diritto di scuola”, l’iniziativa organizzata dal Comune di Novellara, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale per l’Emilia Romagna
Il ricco tavolo di relatori, composto dal Sindaco di Novellara, Raul Daoli, da Silvia Menabue, Dirigente degli Uffici scolastici di Reggio Emilia e Modena, da Vinicio Ongini, esperto del Ministero Istruzione Università Ricerca, da Maria Cristina Santini, Dirigente dell’Istituto comprensivo permetterà di  riflettere sul mondo della scuola e fare un bilancio sui progetti realizzati in questi anni.
La serata si aprirà con la presentazione di “Noi domani. Un viaggio nella scuola multiculturale ”, di Vinicio Ongini. Il libro racconta di un viaggio attraverso le scuole italiane, documentando difficoltà e scacchi della scuola multiculturale. Ongini fa parlare i protagonisti: bambini e insegnanti, studenti, presidi, genitori, ma anche il gelataio del quartiere e il sindaco del paese, la tabaccaia di fronte alla scuola e la signora torinese immigrata in Calabria, raccontando di una scuola dignitosa, una scuola normale.
La serata sarà anche l’occasione per presentare il Piano di ricerca e lavoro “Cittadinanza multiculturale”, che documenta i progetti e le attività svolte dalle scuole elementari e medie di Novellara, anche in collaborazione con il Comune, sul tema della multicultura e dell’inclusione. L’Istituto comprensivo, infatti, ha da anni attivato diversi interventi che vanno dall’accoglienza, alle azioni per compensare carenze linguistiche, all’imparare a vivere insieme con pari dignità.
“La serata conclusiva di “Diritto di scuola” – ha affermato il Sindaco di Novellara, Raul Daoli – affronta uno dei temi più importanti che la nostra scuola abbia dovuto affrontare in questi anni, ovvero la multicultura. L’intero sistema scolastico di Novellara si pone, rispetto a questa tematica, decisamente all’avanguardia: la scelta, in linea con le metodologie più avanzate di paesi come il Canada, è stata quella dell’inclusione, del fare della scuola un luogo dove si sviluppano le relazioni sociali e l’identità dei ragazzi, dove c’è un impegno costante a superare barriere e pregiudizi, stimolando la capacità di cogliere il potenziale di novità, di energia, presente nella nostra realtà. “
Durante l’incontro, infine, il Sindaco di Novellara coglierà l’occasione per ringraziare e salutare Demetrio D’Agostino, ex Dirigente dell’Istituto comprensivo e i numerosi volontari che, in questi anni, hanno messo a disposizione il loro tempo e competenze, contribuendo a realizzare attività e progetti.

vino alla spina copy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...