ReggioEmiliaMeteo arriva sulla Bassa Pianura: on line l’Osservatorio di Novellara

Dall’Appennino alla “Bassa”, dal Crinale alle ampie distese pianeggianti, che preparano al lento incedere del Po: questo, in sintesi, il cammino di ReggioEmiliaMeteo, che raggiunge con un proprio osservatorio anche la pianura più settentrionale.
Un’installazione che ha goduto della preziosa collaborazione del Comune di Novellara, finanziatore del progetto e capace per l’occasione di schierare una valida squadra, che ringraziamo fin d’ora.
La formula di questo decimo nostro osservatorio è quella ormai ben collaudata: una stazione meteo che in tempo reale trasmette i dati di temperatura, pioggia, vento, umidità, archiviando questi e altri parametri per farne una “storia climatica”, e una webcam che, anch’essa in tempo reale, racconta per immagini e video in time lapse il tempo in atto.
La stazione meteo, collocata in ambito urbano, fornirà dati estremamente significativi dal cuore della “Bassa”, contribuendo a monitorare nebbie e inversioni termiche durante il semestre freddo da un lato, dall’altro fenomeni temporaleschi anche intensi durante l’estate: l’archivio, con dati e grafici degli ultimi giorni, mesi e anni, è disponibile cliccando sugli appositi tab.
La webcam, orientata verso Ovest, inquadra il centro del paese, con una vista panoramica su Piazza Unità d’Italia, sulla Chiesa Collegiata di Santo Stefano, e su via Gonzaga. La vista si estende ai cieli sopra S. Vittoria (a 7.8km), Gualtieri (10km), Castelnovo Sotto (13.8km), Boretto e Poviglio (15km), Campegine (16.8km) e Parma (32km). In condizioni di cielo terso, si distingue il profilo dell’Appennino parmense e piacentino, e in particolare il Mt. Dosso (1245mslm). Come nostra abitudine, sono sempre aggiornati i video accelerati degli ultimi 60 e 180 minuti, di alba, tramonto e intera giornata precedenti.
Con questa installazione ReggioEmiliaMeteo copre quindi tutte e quattro le aree climatiche reggiane, e, attraverso i dati raccolti, permette di estrapolare un profilo verticale dell’aria, rappresentativo dell’intera provincia.
Si ringraziano sentitamente tutte le persone che per il Comune hanno contribuito, con grande disponibilità e cortesia, alle molte e varie fasi dell’installazione; il geom. Cantarelli (responsabile Opere Pubbliche) e il geom. Meschieri, preziosi e disponibili fino alla messa on line, il dott. Rebecchi (responsabile servizio finanziario), l’Assessore ai Lavori Pubblici Gelosini, Fabrizio Artioli per la connessione in rete, quindi il Sindaco Raul Daoli e la Giunta che hanno approvato progetto e copertura finanziaria.

Autore: Redazione REM

nirvana 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...