TRIPLETTA DI MEDAGLIE PER IL JUDO CLUB NOVELLARA

garabologna

Nella foto a sinistra Dorian Glowacki e a destra Igli Ramosacaj dopo le premiazioni

Domenica con il botto per il judo club Novellara che (unica società reggiana) era presente al torneo internazione di judo Giovagnotti, atleta bolognese scomparso prematuramente a cui era dedicato il trofeo.
Ad aprire la gara il nazionale albanese juniores Igli Ramosacaj junior 73 kg che combatteva assieme ai senior nella categoria riservata alle sole cinture nere. Parte bene, il primo incontro lo chiude in pochi secondi con un de ashi barai (spazzata di gamba) che gli vale l’ippon (il ko della boxe). Al secondo incontro, il copione si ripete e nulla da fare per l’atleta veneziano che si deve accontentare dei recuperi. Semifinale con il brivido, dove Igli passa subito in vantaggio con l’atleta mantovano Cherubini, sferra il colpo decisivo, arriva l’ippon e Igli si ferma, ma nel bel mezzo dell’azione l’arbitro cambia il verdetto e Cherubini approfittando dell’attimo di smarrimento del nazionale juniores, lo inchioda a terra ribaltando le sorti dell’incontro. Relegato alla finalina per il 3 posto, in pochi secondi una tecnica da manuale aggiudica ad Igli la medaglia di bronzo. Secondo atleta in gara Alex Vatman nella categoria +90 kg fino a cintura marrone che non delude le attese.
Primo incontro con l’atleta schierato dal Format Ferrara, che viene costretto alla resa in circa 30 secondi in una fase di lotta a terra. Semifinale che sembra una fotocopia del primo incontro e vittoria di Alex in circa 50 secondi. Finale contro il carpigiano Balestrazzi che viene letteralmente travolto e battuto in circa 40 secondi di gara per ippon dall’atleta moldavo in forza al judo club Novellara. Ultimo atleta in gara il nazionale polacco Dorian Glowacki reduce da un 5 posto ai campionati d’Europa di sambo, che liquidava l’atleta dell’accademia militare in contro tecnica, marcando ippon i circa 2 minuti. Secondo incontro con Bergamin di Venezia, il quale subisce la superiorità tecnica del polacco di Novellara, il quale riesce ad evitare miracolosamente due attacchi del nostro atleta.
Successivamente Dorian subisce un attacco che lo coglie di sorpresa e lo relega alla finalina per il bronzo. Questa dura circa un minuto e un attacco a vuoto dell’atleta faentino che si opponeva a Dorian, viene sfruttata da quest’ultimo per portare un contraccolpo che risulterà decisivo per assegnare il bronzo al Judo club Novellara. A fine giornata grande soddisfazione fra i tecnici del judo club Novellara che si vedono aggiudicare 3 medaglie su 3 atleti partecipanti!

Andrea Aldini

Ellettriword

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...