Tares, la nuova tassa sui rifiuti e servizi: aumenti contenuti per le abitazioni, un salasso per i commercianti

E’ tempo di rifiuti e se ne sono accorti tutti i cittadini novellaresi vedendosi arrivare a casa la nuova tassa sui rifiuti, la cosiddetta Tares. I cittadini più attenti avranno notato un piccolo, ma di questi tempi significativo, aumento nella tassa per le proprie abitazioni. Per i piccoli commercianti invece si è trattato di un vero e proprio salasso. L’aumento si è riscontrato per tutti gli esercizi, ma a quelli legati al settore alimentare (pizzerie, bar, forni, alimentari) è toccato l’esborso maggiore, a volte raddoppiato o addirittura triplicato. In alcuni casi Sabar si è presa il tempo di rifare il conteggio perché erano emersi errori nella stima della quota da pagare, mentre nella maggior parte dei casi si è dovuto procedere al pagamento. L’Associazione NovellaraViva, che rappresenta i piccoli commercianti di Novellara, insieme alle associazioni di categoria ha chiesto al Sindaco un incontro pubblico per chiarire meglio l’origine di questo rincaro e per capire se l’Amministrazione possa intervenire per ristabilire un equilibrio nella tassazione. In questo periodo in cui l’economia è ferma e la concorrenza delle multinazionali è sempre più agguerrita sembrava che almeno il nuovo  Centro Commerciale rallentasse il suo insediamento, invece a primavera pare riprendano i lavori di costruzione.  Nonostante le sfortunate congetture l’attività della giovane associazione dei commercianti NovellaraViva sta comunque ampliando la sua azione sul territorio offrendo una preziosa opportunità alle scuole del paese. E’ stato infatti indetto un gioco/concorso che offrirà alle scuole partecipanti la possibilità di vincere un contributo economico da poter utilizzare per finanziare le attività didattiche. Per partecipare i bambini e/o i genitori dovranno portare a scuola gli scontrini delle spese effettuate nei negozi aderenti a NovellaraViva (gli esercizi mostrano l’adesivo sulla vetrina) e imbucarli nell’apposita urna. A Dicembre gli scontrini saranno conteggiati e verrà redatta una classifica che vedrà premiate tutte le scuole in proporzione agli scontrini raccolti e agli iscritti alla scuola stessa. Buona spesa!

Simone Oliva

Cuore Farmacia 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...