Settimana donna 2012

La rassegna giunta alla terza edizione include momenti conviviali
ad incontri, mostre e spettacoli per riflettere sulle forme di discriminazione delle donne, ieri ed oggi

L’amministrazione comunale di Novellara organizza fino all’11 marzo la terza edizione di Settimana Donna, rassegna culturale che vuole proporre diversi momenti di riflessione sull’attuale condizione delle donne, esaltandone le capacità e potenzialità, ma discutendo anche sulle discriminazioni ancora in atto.
Il programma, ricco di collaborazioni con il mondo associazionistico locale, vede il prezioso contributo di Pro Loco che in questi mesi si è impegnata a raccogliere tutti gli articoli, poesie e racconti pubblicati su “Il Portico” storico mensile d’informazione locale. Nella ricerca, infatti, i volontari hanno scoperto che molti dei collaboratori del giornale in questi anni sono state donne che con le loro passioni, professionalità e attitudini hanno documentato trent’anni di vita novellarese. Dalla ricerca ne è nato un libro “Le amiche del Portico: trent’anni con Voi”, una raccolta dei testi più significativi di 54 autrici, che verrà presentato domenica 11 marzo alle ore 10.30 presso la Sala del Consiglio.

Domenica 4 marzo alle ore 10.00 in Sala Civica si conferma la volontà di presentare il libro “Dagli anni Settanta al Duemila. Donne della Bassa reggiana, tra sogni & politica di ieri e di oggi” curato da Nadia Caiti, recentemente scomparsa.
A seguire, alle ore 11.30 presso il Museo Gonzaga verrà inaugurata la mostra storico-documentaria a cura dell’IBC “Donne e lavoro un’identità difficile. 1860/1960 lavoratrici in Emilia-Romagna” che attraverso immagini e temi illustra gli aspetti principali del complesso rapporto fra la donna lavoratrice e il mondo della produzione, un processo che ha prodotto una significativa trasformazione dell’identità femminile (individuale e collettiva) nella società italiana del XX secolo. La mostra sarà aperta anche giovedì 8 ore 10.00 – 12.30 e domenica 11 ore 10.00 – 12.30 e 15.00 – 18.30.

Martedì 6 alle ore 21.00 è in programma un Consiglio Comunale aperto a tutta la cittadinanza per la presentazione da parte dell’avvocato Barbara Spinelli, componente del gruppo Giuristi Democratici per la CEDAW, presenterà il recente rapporto CEDAW, la convenzione ONU sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione della donna. Sarà una serata di riflessione sulle donne in relazione alla salute, al lavoro e alle violenze di genere ed i mezzi e misure speciali da attuare per realizzare una società non discriminante.

Giovedì 8 marzo le donne della comunità sikh novellarese invitano tutte le donne ad un pranzo al Tempio di via Bandini 7 alle ore 12.30. Sarà un modo per raccontarsi con intimità e confidenze oltre ad ogni pregiudizio (prenotazioni presso URP 0522-655417)

Sabato 10 in Teatro della Rocca alle ore 21.00 l’attrice Erika Renai presenta lo spettacolo “E fu chiamata donna”, un puzzle di voci di donne che tutti conosciamo: nonne, zie, amiche, mogli, figlie, donne che sono prima di tutto persone, che amano, soffrono, subiscono e, coraggiosamente, vivono. Ad ingresso libero.
Come sempre domenica 11 il Circolo organizza il pranzo per la Festa della Donna alle ore 12.30, allietato da piano bar.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...