Il canto nomade di un poeta vagabondo

A Novellara, in Rocca, il 24 – 25 giugno prima visione assoluta della mostra antologica di testi, foto e arte di Augusto dal titolo “Il canto nomade di un poeta vagabondo”.
Rosanna Fantuzzi, compagna di vita e di pensiero di Augusto, ha aperto la miniera impressionante di creatività e tenerezza del leader storico della band novellarese. La mostra sarà esposta, nella sua Rocca, dove era avvenuto l’ultimo incontro con la sua gente.
Torniamo ad ascoltare le sue poesie, a guardare i suoi quadri, a riscorrere i sorrisi dolci delle sue fotografie più vive che mai. E i pensieri straziati dell’esercito ammutolito dei suoi fans, i ragazzi che sognano di “vagabondare” e ora possono farlo, tra tutte le diversità.
L’associazione “Augusto per la vita” con il suo ricordo fa cose meravigliose per la ricerca contro il tumore che ce l’ha portato via. Ma Augusto è restato qui a dirci la sua. Nell’ultimo pannello scrive appunto: “ ma che film…la vita”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...