Novellara, muore 40enne travolto da un treno

NOVELLARA – Un treno ha investito un 40enne, Giampaolo Lanza, mentre stava attraversando i binari con la bici in spalla nel punto in cui via viazza San Michele incrocia via Massimo D’Azeglio, sulla linea ferroviaria poco fuori da Novellara. L’incidente è avvenuto questa mattina alle 7.
L’impatto è stato molto violento. L’uomo è stato portato all’arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio dove è deceduto per le ferite riportate. Sul posto sono intervenuti il 118, i carabinieri di Guastalla e Cadelbosco Sopra, un’ambulanza da Poviglio e i vigili del fuoco.
Da una prima ricostruzione, pare che il 40enne,che abitava a poca distanza da lì, sia arrivato in fondo a viazza San Michele, che è una via chiusa, e abbia scavalcato il guard rail attraversando i binari all’altezza di via Massimo D’Azeglio. A quanto pare non si è accorto del convoglio che stava arrivando, una locomotrice leggera della Ferrovie Emilia-Romagna di Bologna, ed è stato investito.
Il locomotore aveva a bordo l’autista e due macchinisti, proveniva da Reggio ed era diretto a Guastalla. Il tratto ferroviario dove è avvenuto l’incidente è interdetto al traffico sia dei veicoli che dei pedoni dato che è delimitato da un guard rail. Sull’incidente sono in corso accertamenti e le indagini sono curate dai Carabinieri del nucleo radiomobile di Guastalla. La salma dell’uomo è stata messa a disposizione della Procura reggiana che dovrà fare luce su questo tragico incidente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...